Sviluppatrice di Uncharted 4 si unisce al nuovo studio interno di Xbox

Uncharted 4: Fine di un ladro, Uncharted, The Initiative, Sylvia Chambers

Campagna acquisti di alta qualità per The Initiative, nuovo studio di sviluppo interno Xbox che avrà sede a Santa Monica: al gruppo si unisce infatti Sylvia Chambers, veterana con alle spalle esperienze come animatrice in Naughty Dog (Uncharted 4 e Uncharted: The Lost Legacy) e DICE (Battlefield V) e, all’infuori del videogioco, Thor Ragnarok.

Un curriculum di tutto rispetto, con la gestione di alcuni dei brand più interessanti degli ultimi anni, e che va a unirsi ad altri nomi “pesanti” come l’autore dello script di Red Dead Redemption Christian Cantamessa, il lead producer di God of War Brian Westergaard e ad altri professionisti provenienti da Microsoft, Google, Crystal Dynamics (Tomb Raider).

Davvero una bella riunione di talenti “non di primo pelo” per il primo titolo di The Initiative, ancora non annunciato e probabilmente riguardante il reboot di un franchise storico di Xbox.

Ricordiamo che il progetto di The Initiative è stato annunciato nel 2018, come parte di una massiccia campagna di acquisizione da parte di Microsoft con l’obiettivo di traghettare la produzione interna per Xbox nella next gen.

Se siete curiosi, ecco il demo reel di Sylvia Chambers:

Niente male, vero?

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Gamespot

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

The Last of Us-Part II, The Last of Us, Naughty Dog

The Last of Us-Part II: in rete diversi leak (MOLTO SPOILEROSI)

Cyberpunk 2077, CD Projekt Red, IGN, Summer of Gaming

Cyberpunk 2077 si mostrerà al Summer of Gaming di IGN