Resident Evil 4 Remake previsto per il 2022 [rumor]

Resident Evil 4, Resident Evil 4 Remake, Capcom

L’attesa notizia è rimbalzata nella rete il giorno di Pasqua: come i due episodi precedenti, anche Resident Evil 4, uscito in origine per PS2 nel lontano 2005, avrà il suo remake.

Stando alle informazioni diffuse in rete da diverse fonti e confermate dallo stesso leaker che qualche giorno fa aveva twittato le prime notizie in merito a Resident Evil 8 (previsto per il primo quadrimestre 2021, qui la news in merito), il remake sarebbe in corso di sviluppo da parte di M-Two, studio satellite di Capcom fondato dall’ex-CEO di Platinum Games Tatsuya Minami nel dicembre 2019.

Resident Evil 4, Resident Evil 4 Remake, Leon S. Kennedy, Capcom

Nonostante la recente fondazione del team di sviluppo, il progetto di un remake di Resident Evil 4 sarebbe stato già pianificato e schedulato attorno al 2018, probabilmente all’interno di quella che a posteriori sembra una vera e propria campagna di rifacimento dei classici della serie per le attuali generazioni di console.

Un remake che si fa carico della responsabilità di portare alle nuove generazioni un titolo molto amato dai fan della serie (può infatti contare su versioni per Wii, PS3 e 4, PC, Xbox 360 e Xbox One), forse, un punto di passaggio a uno stile di gioco più moderno.

Sinji Mikami, il director del progetto originale (nonché del primo Resident Evil e del primo Dino Crisis) e oggi attivo in Tango Gameworks (della quale è fondatore e per la quale quale ha prodotto i due The Evil Within e GhostWire: Tokyo), avrebbe inoltre dato il suo benestare all’operazione, pur non potendo prendervi parte per ovvi motivi.

Resident Evil 4, Resident Evil 4 Remake, Leon S. Kennedy, Capcom

Le conferme di AestheticGamer

Queste le notizie “formali” che si sono rincorse nella scorsa giornata, alle quali hanno fatto seguito una serie di tweet di AestheticGamer aka Dusk Golem, insider molto esperto e rispettato già dietro la diffusione dei primi leak su RE8, che nella notte ha sostanzialmente confermato le news.

E’ dunque ormai abbastanza sicuro (ma invitiamo sempre a prendere queste speculazioni “con le pinze”): se nel prossimo mese dovremmo avere la conferma ufficiale di Resident Evil 8 per l’anno prossimo (che quindi porterà avanti la storia di Ethan Winters), nel 2022 dovremo tornare con Leon Kennedy nella Spagna rurale e spaventosa di Resident Evil 4.

Paura? Fomento? Raccontateci le vostre impressioni!

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE VG247

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

panoramica sul playerscore

Cos’è il Playerscore e come lo utilizziamo

La nuova mod che permette di finire Half-Life: Alyx senza VR è disponibile