HOME » news

Final Fantasy VII remake: nuovo Inside su musica ed effetti sonori

In attesa dell’uscita (in esclusiva su Playstation 4) il 10 aprile 2020 del nuovo remake di Final Fantasy VII, i produttori hanno rilasciato un ciclo di video in cui spiegano innanzitutto la storia e i personaggi, il sistema di combattimento e il gameplay.

Questa settimana, il produttore Yoshinori Kitase, insieme ai compositori Mitsuto Suzuki e Masashi Hamauzu e il music supervisor Keiji Kawamori, ci racconta come hanno lavorato sull’iconica soundtrack in un video di 17 minuti. 

Motomu Toriyama, co-direttore, ha deciso di avere un approccio più moderno al gioco, rivisitando le musiche e gli effetti sonori in modo più dinamico. Infatti Keiji Kawamori ci parla di come la soundtrack sia stata riproposta in diversi scenari e come tre versioni della stessa track siano suonate contemporaneamente:

Ricevemmo varie istruzioni sul tipo di musica e gli arrangiamenti che volevano. Questo ci permise di parlare subito del genere di musica che volevamo abbinare alle varie scene. Anche se varie scene utilizzano la stessa musica di battaglia, alcune dovevano evocare un sentimento di tensione più intenso, mentre altre uno più rilassato. Invece di un brano identico per tutte quelle scene, decidemmo di rappresentare i vari livelli di tensione e di ansia con l’aiuto della musica, alternando vari arrangiamenti.

Mentre il produttore Yoshinori Kitase dice che:

Il nostro co-direttore, Toriyama, che supervisionava la direzione teatrale, ripensò alla nostra strategia generale per la musica. Decidemmo che un approccio tradizionale sarebbe sembrato datato agli occhi dei giocatori moderni.

Ricordiamo che, come ha dichiarato Kitase stesso, FF VII Remake sarà un titolo in più episodi, e nel primo a breve in uscita rivedremo tutte le scene avvenute a Midgar

Godfall, PlayStation 5, Sony

Godfall: nuovi dettagli da Sony

come ottenere il trofeo di platino di final fantasy vii remake

Final Fantasy VII Remake | Guida ai Trofei