Capcom vuol sapere se vogliamo altri remake di Resident Evil

Resident Evil 3 Remake, Jill Valentine, Carlos

L’uscita di Resident Evil 3 Remake ha suscitato un vero e proprio dibattito sul suo risultato finale (qui la nostra recensione, curata dalla nostra Capcom Amassador Tat), con molti commentatori portati a dargli un giudizio molto meno entusiasta rispetto a quello dato al remake di Resident Evil 2 (accolto in modo quasi unanime come un capolavoro). Per questo, a qualche giorno dall’uscita di RE3 Remake (e dalle notizie sullo sviluppo dell’ottavo episodio della serie canonica) Capcom ha sorpreso i giocatori asiatici sottoponendo loro un questionario di gradimento con l’obiettivo-fra le altre cose- di tastare le loro idee e sensazioni sull’ipotesi di remake di altri episodi della serie.

Un atto di ascolto della base che lascia intravedere un po’ di insicurezza e allarmismo da parte della casa nipponica.

In futuro vedremo il remake di Resident Evil 4? Non lo sappiamo, però intanto vi giriamo la domanda: lo giochereste?

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE PC Gamer

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

recensione resident evil 3 remake

Resident Evil 3 Remake – Recensione di un’Ambassador

The Last of Us-Part II, Ellie

The Last of Us Part II rimosso dallo store: Naughty, a che gioco stai giocando?