HOME » news

Cuphead diventa più facile con l’Assist Mode

Cuphead è uno degli indie più acclamati degli ultimi anni grazie alla sua estetica eccezionale. La fama del videogioco di Studio MDHR è dovuta anche alla sua elevata difficoltà, infatti Cuphead è un run ‘n’ gun vecchia scuola in cui si muore tantissime volte, si riprova fino a che non si vien posti davanti a un bivio: ritentare o accettare un triste destino.

La bellezza del videogioco sta anche in quello, tuttavia a qualcuno potrebbe venire a noia dover ripetere livelli o boss fino allo sfinimento, così un modder ha pensato di offrire al pubblico di Steam una sorta di patch che aggiunge l’Assist Mode, sulla falsariga di quella proposta dagli sviluppatori di Celeste. Il nome del creatore è tutto un programma, n00bplatformer, quasi a voler indicare che la mod è dedicata proprio a chi non ha nelle personali corde il superamento di platform particolarmente complessi.



Nel platform con protagonista Medeline, l’Assist Mode aggiungeva dinamiche molto similari a dei cheats, come l’invincibilità e il dash infinito; in Cuphead, invece, l’Assist mode – che, ricordiamo, non è una modalità ufficiale rilasciata dagli sviluppatori, ma una mod – dà alcuni bonus che facilitano la vita ai giocatori.

La mod nel dettaglio:

Vengono concessi al giocatore degli HP aggiuntivi (6 anziché 3), un aumento del danno di tutte le armi standard (1,5x) e più monete (40). Il modder consiglia inoltre di avviare un nuovo file di salvataggio con questa mod, perché usarla con salvataggi precedenti, potrebbe portare alla loro corruzione.

Altro consiglio che ci viene fornito su Nexusmods è di creare un backup del dll. da sostituire in fase di installazione. La mod di Cuphead funziona correttamente sulla versione 1.2.4 del gioco di Steam ed è stata testata su Windows 10.

Il creatore ha voluto anche mostrare agli “avventori” di Nexusmods come l’Assist Mode modifichi il gameplay di Cuphead, pubblicando un video dimostrativo. In effetti, con questo aggiornamento non ufficiale sembra molto meno proibitivo superare boss che prima apparivano insormontabili. Ai puristi del genere potrebbe non piacere, ma nessuno li obbliga a scaricarlo; d’altronde, questo è pensato esclusivamente per chi vuole godersi il gioco in modo più pacato, senza voler togliere nulla a nessuno.

FONTE Dsogaming
Ghost Recon Breakpoint

Ubisoft ci va piano con Ghost Recon: rinviati gli aggiornamenti di Breakpoint

platinum-games-project-gg

Project GG è il nuovo gioco di Platinum Games