Il Pokémon più terrificante di Spada e Scudo è Ballino

Ballino diventa un pokemon Gigamax grazie ad una mod di Spada e Scudo

Se avete giocato Pokémon Spada e Scudo, avrete sicuramente fatto la conoscenza di Ballino, la simpatica mascotte con la testa a forma di Poké Ball che potete trovare ad ogni palestra di Galar (e che vi regalerà anche tantissime Poké Ball).

Il suo sguardo sereno e il suo sorrisone però diventa qualcosa di davvero terrificante se ingigantito per partecipare ad una battaglia Raid. Una mod del gioco, mostrata sul canale dello Youtuber ProsafiaGaming, trasforma Ballino (o Ball Guy in lingua originale) in un Pokemon Gigamax capace di annientarvi con i suoi distruttivi attacchi, un po’ come faceva il gigantesco omino di marshmallow nel primo film dei Ghostbusters.

 

La mod  scambia il modello poligonale di Machoke con quello di Ballino, non solo nell’aspetto ma anche nelle movenze. Gli attacchi rimangono invece quelli del Pokémon che, una volta sconfitto, può essere catturato ed usato come un pocket monster classico (come mostrato nel video).

Se il vostro sogno è sempre stato quello di picchiare una mascotte o vedere una mascotte picchiare un uomo (chi ha detto Peter Griffin VS Pollo?) i vostri desideri sono appena stati accontentati.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Simone Alvaro "Guybrush89" Segatori

Ritrovato in tenera età su una spiaggia pixelata le sue prime parole sono state "Voglio fare il pirata!"

In mancanza di un vero galeone è partito all'arrembaggio del mare della rete depredando le conoscenze di ogni isola su cui è approdato: Ha scritto per Games, VGN, Adventure's Planet, Badgames, FlopTV, Cinefilia Ritrovata, Ridble e creato qualche video per la ciurma di Game Series Network.

Nel mentre la taglia sulla sua testa è aumentata e dopo che l'Università di Viterbo lo ha ritenuto un pericoloso "Capitano della Comunicazione", l'Alma Mater Studiorum di Bologna lo ha classificato come "Minaccia Pirata esperta di Cinema, Televisione e Produzione Multimediale".

Per circa un anno è quindi rimasto nascosto nella Cineteca di Bologna, gestendo dall'ombra l'Archivio Videoludico e organizzando anche un ritrovo piratesco conosciuto come Svilupparty.

Dopo qualche tempo passato in mare tra cinema, fumetti, serie tv, libri, aspirapolvere e videogiochi, senza mai una vera casa, mette l'ancora alla fonda nella baia videoludica di Player.it, dove passa le giornate in compagnia di scimmie, balene e altri animali. Va spesso ad ubriacarsi nella taverna di Tom's Hardware, inoltre va all'arrembaggio di libri e fumetti su Frasix, di gadget e serie TV su Nospoiler e Cinematographe e svolge ricerche su antichi manufatti per conto di Ivipro.

Il richiamo dell'oceano però lo trascina continuamente tra le onde e anche se non sa dove lo porterà il vento quello che conta davvero è il viaggio.

The Witcher 3 – Guida ai finali alternativi del gioco (e dei DLC)

xbox game pass logo

Xbox Game Pass è sostenibile, parola di Microsoft