Con l’arrivo della closed beta di Project Resistance, i fan di Resident Evil sono impegnati non solo a provare questo nuovo capitolo, ma anche scoprirne tutti i segreti. E, secondo l’utente @Carabina360 su twitter, il remake di Resident Evil 3 sarebbe sempre più vicino. Perchè? Nella safe room di Project Resistance (la stanza in cui si possono comprare armi, munizioni e cure) si sente la musica della stanza di salvataggio di Resident Evil 3, capitolo della saga uscito in Europa nel febbraio del 2000.

Secondo molti, questo (insieme alla breve comparsa di Jill e Carlos nel trailer del multiplayer Project Resistance) non sarebbe altro che un indizio che significherebbe l’uscita del tanto atteso remake. Altri, addirittura, sono convinti che Project Resistance non sia altro che la modalità multiplayer del remake di Resident Evil 3. Il gioco infatti, come riportato da Rely on Horror, avrà anche una sua campagna single player offline.

Per ora queste sono solo speculazioni, ma io per prima non vedo l’ora di scoprire cosa ha in serbo il futuro!

Leggete anche la nostra prima prova di Resident Evil: Project Resistance

5/5 (2)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!