Warframe: 38 milioni di giocatori per il suo quinto anniversario


Ogni compleanno, si sa, deve essere festeggiato a dovere, magari anche con un bel regalo. Proprio per questa ragione, sembra proprio che il quinto anniversario di Warframe stia per essere celebrato come meglio non si potrebbe. Il free-to-play creato da Digital Extremes e lanciato lo scorso Marzo 2013, sta per spegnere le candeline sulla sua “torta di compleanno virtuale“,  festeggiando anche il raggiungimento di un incredibile traguardo. Nell’arco dei suoi cinque anni di vita, il videogame ha totalizzato più di 38 milioni di giocatori registrati, e sono in programma alcuni eventi in game per celebrare come si deve questo doppio festeggiamento.

Warframe ha raggiunto traguardi impensabili

[amazon_link asins=’1534305122,B00S3XOK70,B07328CF4Z’ template=’Carosello_prodotti’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’e72351cb-26a9-11e8-ba00-5d9032dc0cbe’]

Sono state proprio queste le parole di Steve Sinclair, il creative director del gioco.

“Non ci aspettavamo che [Warframe] sarebbe durato anche solo la metà del tempo trascorso dal suo lancio.”

Molti di voi probabilmente ricorderanno la prima versione del gioco, grande appena 750 MB e capace di offrire un solo stage. Nel corso del tempo, Warframe si arricchito di un numero sempre maggiore di contenuti, ed il continuo supporto della community ha consentito al videogame di crescere e sperimentare nuove soluzioni, e la sensazione è che, sotto questo aspetto, il gioco abbia ancora tanto da consegnare alla sua utenza.

Spostando la nostra attenzione sui numeri, Warframe, nell’arco dei suoi cinque anni di vita,ha totalizzato più di 38 milioni di utenti registrati (38.083.936 per esattezza). Di questi 38 milioni, ben 7 sono arrivati unicamente nell’arco dell’ultimo anno. Con buona probabilità, tale incremento è dovuto alla release di Plains of Eidolon, l’enorme aggiornamento che ha aggiunto, tra le varie cose, una vasta area completamente esplorabile e tante quest da completare. Tuttavia, i numeri ora forniti non sono altro che la “punta dell’iceberg”.

Numeri da far girare la testa

Stando a quanto è possibile riscontrare dalle infografiche condivise da IGN, Warframe sarebbe riuscito ad ottenere, nell’arco dei suoi cinque anni, delle cifre da capogiro. Una di queste riguarda proprio il totale di ore trascorse a giocare dagli utenti di Warframe. I gamer hanno collezionato ben 1.2 miliardi di ore giocate (precisamente 1.197.906.351 ore) , che sono più o meno equivalenti a 136.747 anni. Il gioco può inoltre vantare le seguenti statistiche:

  • 52,972,344 warframes sono stati ottenuti nel gioco;
  • 234.766.197 armi sono state costruite insieme ad essi;
  • Il Capitano Vor (il primo e sfortunato boss di Warframe) è stato ucciso 53.117.969 volte;
  • Lo Stalker che terrorizza i giocatori a metà missione è stato ucciso 41.765.109 volte;
  • warframe infografica
    Una prima parte dei numeri del gioco.

L’infografica che trovate in allegato all’articolo mostra l’enorme mole di armi aggiunte nel gioco nel corso dei suoi cinque anni di vita, tra primarie, secondarie e da mischia. L’altra infografica, invece, mostra i contenuti creati dagli utenti.

warframe community
Ecco i dati provenienti dalla community di gioco.

Il programma TennoGen di Warframe aggiunge periodicamente oggetti creati dalla community al gioco. Il grafico sopra divide i contenuti per la tipologia di oggetti aggiunti, iniziando dai sette del primo TennoGen, fino ai 175 che sono stati aggiunti in totale.

Compleanno in vista in casa Warframe

Catene di Harrow è la nuova patch di Warframe
Uno dei free-to-play più giocati del momento.

Nella giornata di domani, mercoledì 14 marzo, sarà ufficialmente presentato un sito celebrativo per il quinto anniversario del gioco, con il quale saranno diramati ulteriori dettagli su tutto ciò che verrà. Se desiderate saperne di più cliccate questo indirizzo. Anche la terza edizione annuale di TennoCon è stata programmata per il 7 luglio.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito. Se siete alla ricerca di ulteriori giochi free-to-play, date uno sguardo ai 10 migliori giochi gratis disponibili.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

Il remake non ufficiale di Fallout 3 è stato cancellato

Dota 2 introduce

Dota 2 introduce “Dota Plus”, la community parla di pay to win