Questa sera, 13 febbraio, alle 21:00 è partito lo stream di CD Projekt Red in cui sono state rivelate alcune novità per Gwent, il gioco di carte collezionabili ispirato alla saga di The Witcher, tra cui l’attesissima modalità Arena.

Nell’Arena ogni giocatore dovrà costruire il proprio deck da zero scegliendo una delle quattro carte che di volta in volta la casualità ci proporrà, fino a raggiungere il totale di 27 carte. La cosa importante è che in questa fase non ci saranno restrizioni di fazione, quindi sarà possibile creare un mazzo con strategie assolutamente innovative, e inoltre tutte le carte di ogni selezione avranno lo stesso livello di rarità. Per questa ragione spesso sarà meglio scegliere carte che abbiano un valore elevato e che non siano dipendenti dalla sinergia.

Gwent
Se no avete tempo per finire il vostro deck potrete sempre lasciarlo a metà e continuarlo quando volete.

Per partecipare a questa nuova modalità bisognerà acquistare un ticket evento, il quale costa un totale di 150 ore, oppure 1.99$, e durerà fino a ché si subiranno 3 sconfitte o 9 vittorie. Inoltre bisogna tenere a mente che il giocatore contro cui ci si scontrerà sarà del tutto casuale, quindi ci si potrà trovare davanti anche un giocatore a con 8 vittorie.

Gwent
Con 0 vittorie si riceverà un Keg, mentre se si arriva a 9 vittorie si riceverà una carta premium legendaria.

Ogni battaglia conclusa con successo ci fornirà una determinata ricompensa, che riceveremo al termine dell’Arena.

Gwent
Questa è la ricompensa per aver vinto 2 partite.

Inoltre Gwent riceverà anche dei cambiamenti a livello grafico, infatti nello stream è stata mostrata la nuova board di gioco, la quale è stata molto apprezzata dalla community, dato il suo aspetto notevolmente più coinvolgente.

Gwent
Ecco la nuova Board di gioco!

Infine vi ricordiamo che Gwent è disponibile per PC, Playstation 4 e Xbox One.

Se desiderate avere altre notizie del team di sviluppo CD Projekt Red guardate anche l’articolo su Cyberpunk 2077.

 

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!