A sorpresa, sta arrivando con un annuncio in diretta il nuovo capitolo della storica saga di RPG Divinity. Andiamo a scoprire insieme come e perché salveremo Rivellon stavolta!

 

Ecco il trailer del nuovo capitolo di Divinity!

 

Who will rise to command the fallen?

Divinity: Fallen Heroes is a new tactical game oozing with RPG elements, developed as a co-production between Larian Studios and @logicartists. Faced with a new evil, we're calling on YOU to command The Lady Vengeance and continue the story of Divinity: Original Sin 2.Fallen Heroes marries rich tactical gameplay with RPG choices and consequences, and introduces a wealth of new features and mechanics to the D:OS 2 engine. It will be released on multiple platforms later in the year. Delve deeper into the world of Rivellon as you command your troops aboard the Lady Vengeance. Explore new lands and wield new weapons and skills. Build your squad and vanquish never-before seen corners of Rivellon. Divinity: Fallen Heroes features two player cooperative play as well as a single player mode.

Gepostet von Larian Studios am Mittwoch, 27. März 2019

 

Il nuovo capitolo, Fallen Heroes, sarà un seguito diretto di Divinity Original Sin 2 e prenderà parte dopo gli eventi del finale. Impersoneremo un nuovo membro delle armata di Lucian, con l’obiettivo di catturare Malady e la sua banda di Maghi della Sorgente.

Torneranno moltissimi volti noti, sia tra le file dei nemici che tra i ranghi alleati, ed avremo la possibilità di influenzare il corso della storia tramite le nostre decisioni e soprattutto il nostro atteggiamento nei confronti dei personaggi più cruciali della trama di Divinity Original Sin 2.

A quanto pare Fallen Heroes sarà un po’ diverso dal suo precedente capitolo: infatti sarà molto più simile ad un RPG Tattico che ad un C-RPG, con missioni ad istanze ed unità da aggiornare, allenare e reclutare. Il sistema di combattimento sembra però esser rimasto immutabile, con l’enorme complessità e piena libertà d’azione che ha caratterizzato gli scorsi capitoli.

 

Divinity Fallen Heroes truppe

 

Il fulcro più importante di tutto il gioco  sarà il comando di una ciurma di marinai e di una nave, la Lady Vengence già presente in Divinity Original Sin 2. Viaggiando con la Lady Vengence, infatti, potremo reclutare non solo vecchi e nuovi volti, ma anche potenziare il nostro esercito con vari bonus, equipaggiamenti ed abilità completamente nuovi.

È anche aumentato il limite massimo di personaggi nel nostro party, da 4 a 6. Potremo portare con noi un eroe, inclusi vecchie amicizie come The Red Emperor o Fane, accompagnate poi da alcune truppe regolari.

Sarà possibile anche reclutare altri eroi e veterani direttamente sul campo di battaglia, ma ci sarà anche il rischio di vederli morire per sempre col nuovo sistema di Permadeath, che ricorda un po’ il franchise di Fire Emblem.

 

Divinity Fallen Heroes scontro

 

Ci sarà inoltre un nuovo engine fisico, che elaborerà ancor più dettagliatamente le collisioni, le esplosioni e gli impatti, permettendo ad esempio di far cadere i nemici in baratri, trappole ed ostacoli ambientali molto più facilmente.

Il tutto sarà accompagnato dalla classica modalità cooperativa multigiocatore, in cui ci si alternerà nel controllo delle unità e degli eroi.

Divinity Fallen Heroes non ha ancora una data di uscita, ma sarà giocabile liberamente al PAX East. Per ora è prevista unicamente una versione per PC, ma Larian potrebbe avere in serbo anche dei futuri porting per console.

Restate connessi per ulteriori aggiornamenti.

5/5 (3)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!