Apple sta lavorando a un servizio di giochi premium per il suo App Store.  Il sito Bloomberg, riporta che apple sta discutendo di questo suo servizio con alcuni potenziali partners.

Non si tratterebbe di un servizio di gioco in streaming

Non si tratta di un servizio streaming, come la recente idea di Google, Stadia. L’idea riguarda un abbonamento che offre agli utenti diversi giochi gratuiti ogni mese, un po’ come avviene con servizi come PlayStation Plus.

Apple dividerebbe poi le entrate con i vari produttori di app in base al tempo di gioco passato su ogni titolo. Ovviamente, trattandosi di un servizio premium, verranno offerti giochi a pagamento, come Minecraft, Plague Inc. e Football Manager e non giochi già free-to-play come Fortnite e Roblox.

In attesa dell’annuncio

La casa della Mela potrebbe annunciare la mossa questo lunedì, o potrebbe parlarne durante la sua conferenza focalizzata sugli sviluppatori in un periodo successivo. Tuttavia, crediamo che questa mossa sia legata soprattutto all’annuncio di Google Stadia. Non si tratterebbe inoltre di un servizio streaming, dato che ad Apple interessa sopratutto la vendita hardware dei loro device.

5/5 (1)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!