Snapchat sta per lanciare la sua piattaforma di gaming

    Logo di Snapchat



    Non è neanche passato un giorno dall’annuncio della rivoluzionaria piattaforma di Google Stadia che già un nuovo competitor si affaccia alla scena del gaming. No, non è la Disney, bensì Snapchat.

    Una strategia partita molto tempo fa

     

    Fotografia di un giocatore di Arena of Valor

     

    A quanto pare le intenzioni di Snapchat sono molto chiare: sta per lanciare la propria piattaforma che permetterà agli utenti di giocare a titoli esclusivi all’interno del social network.

    La notizia verrà ufficializzata al primo summit di ricerca e sviluppo dell’applicazione, che si terrà a Los Angeles il 4 Aprile. Il nome del progetto è “Cognac“, e lo slogan che lo supporta “Less Talk. More Play”.

    L’interesse di Snapchat nei confronti del medium videoludico non è assolutamente nuovo. L’anno scorso la compagnia ha infatti acquistato un piccolo studio di sviluppo australiano chiamato Pettygreat, al cui interno lavorano persone che erano dietro alle primissime hit per smartphone come Fruit Ninja e Jetpack Joyride

    Altro acquisto molto interessante da parte di Snapchat è stato quello di un engine per web games denominato PlayCanvas. Oltre a ciò, nel social network sono già disponibili alcuni videogiochi in realtà aumentata con cui gli utenti possono intrattenersi tra una foto e l’altra.

     

     

    Come se non bastasse, Tencent ha già acquistato circa il 10% delle azioni di Snapchat, e questo significa probabili investimenti cinesi qualora la compagnia decidesse di promuovere questa new entry nel mondo dei videogiochi.

    Sebbene in Italia Snapchat non sia particolarmente popolare, all’estero sta diventato uno dei social network più usati di sempre, specialmente tra giovani e giovanissimi. Proprio per questo la compagnia vorrebbe avvicinarsi anche ai videogiocatori.

    Secondo un sondaggio della stessa azienda, il 58% degli utenti di Snapchat gioca regolarmente col proprio smartphone, mentre un buon 40% dell’utenza preferisce le console. Lo sviluppo di una vera e propria piattaforma di gamig, con developers esterni che sviluppino videogiochi esclusivi, potrebbe fruttare moltissimo a Snapchat.

    Aspettiamo dunque il 4 Aprile per maggiori novità. Restate con noi per saperne di più.