Sono passati otto mesi dal rilascio dell’ultimo grande aggiornamento di No Man’s Sky, il titolo più importante di Hello Games e uno dei videogiochi più chiacchierati dell’ultima generazione. In questi otto mesi la software house americana ha messo in piedi le fondamenta per quello che sarà il nuovo update del suo simulatore di vita fantascientifica, un qualcosa di particolarmente importante e che sicuramente farà contenti i giocatori che tanto cercavano l’esperienza multiplayer definitiva.

Sean Murray, co-founder di Hello Games, all’interno di un comunicato stampa ha ufficialmente rivelato al mondo l’arrivo di Beyond, il prossimo grande aggiornamento di No Man’s Sky. Il titolo sarà aggiornato in modo considerevole, esattamente come è successo durante lo scorso luglio con l’arrivo di Next con un focus specifico su quella che è l’esperienza multigiocatore.

Vediamo insieme di che si tratta.

No Man’s Sky diventa ancora più online.

no man's sky beyond

All’interno del comunicato stampa odierno Beyond viene descritto come un altro grandissimo passo di No Man’s Sky verso un futuro finalmente incentrato in modo importante anche sul versante online delle cose. Secondo Sean Murray, pur non considerando No Man’s Sky un MMO, il titolo includerà nuove esperienze multigiocatore che cambieranno radicalmente quello che un giocatore può fare all’interno del titolo, permettendo a tutta la playerbase di unirsi e di giocare secondo obbiettivi comuni in uno slancio verso l’online notevole.

Al momento le informazioni sui frangenti online di No Man’s Sky sono ancora limitate e verranno pian piano descritte nel corso dei prossimi mesi. Beyond, il macro aggiornamento di No Man’s Sky, sarà grossolanamente diviso in tre sezioni che verranno approfondite con il passare dei giorni che ci separano dall’uscita estiva.

Sin dal precedente aggiornamento di No Man’s Sky i giocatori hanno avuto la possibitlà di interagire online gli uni con gli altri, come tecnicamente era previsto al lancio ufficiale del titolo. Purtroppo l’aggiornamento Next non ha ancora inserito alcune delle funzioni più richieste dai giocatori, come la presenza di una lista amici o di un sistema di messaggistica interno al titolo; l’introduzione di tali funzioni semplificherebbe ancora di più la creazione di comunità di giocatori all’interno del titolo che altrimenti sono costretti a dover ripiegare su Discord o Reddit per poter creare tale genere di comunicazione.

Secondo le parole di Murray l’aggiornamento Beyond di No Man’s Sky creerà finalmente l’infrastruttura online che era prevista sin dai primi vagiti del titolo, dando finalmente soddisfazione alle voci che si sono rincorse violente sin dal lancio del titolo. Al momento, secondo le stime di Hello Games, sono moltissimi i giocatori che potrebbero spostarsi da Discord e Reddit per utilizzare i tool interni del titolo.

No Man’s Sky: un titolo dal successo fluttuante?

L’arrivo di una nuova espansione di No Man’s Sky, anch’essa gratuita, continua a rappresentare il tentativo di Hello Games di riprendersi dal disastro economico/d’immagine che è stato il lancio originale del titolo. No Man’s Sky, secondo le statistiche di Steamchart, partì con oltre duecentomila giocatori connessi in contemporanea mentre al momento della stesura di questa news rimane stabile intorno ai 2000 giocatori nei momenti di affluenza.

In occasione dello scorso luglio, con il rilascio di No Man’s Sky Next, il titolo sembrava aver ripreso leggermente vita raggiungendo la cifra di 80000 giocatori; un cifra che si è mantenuta comunque piuttosto alta per i successivi tre mesi per poi veder nuovamente il tutto crollare.

Analizzando tali dati è possibile comprendere come Hello Games abbia per le mani un videogioco in cui esiste uno zoccolo duro di utenti che sono veramente innamorati del titolo e delle proposte ludiche li presenti e moltissimi altri potenziali utenti che però non riescono rimanere agganciati alle proposte che vengono fatte di volte in volta.

Il boom di No Man’s Sky Next è infatti collegato alle moltissime copie acquistate dagli utenti su Steam in seguito alla messa in sconto del titolo; una strategia di marketing che evidentemente ha premiato nell’immediato ma che non è riuscita a creare utenza fidelizzata. Riuscirà Hello Games a invertire il trend con l’arrivo di questo  No Man’s Sky Beyond? Sono davvero le funzionalità mirate al multigiocatore le feature che mancano all’interno del loro titolo?

Continuate a seguirci su Player.it per scoprire cosa sarà di No Man’s Sky e in cosa consiste, più precisamente, il nuovo update Beyond.

No Man’s Sky è disponibile da anni su PC, PS4 e Xbox One.
No Man’s Sky Beyond, nuovo update gratuito del titolo, è previsto l’estate 2019,

5/5 (1)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!