Death Stranding ha (forse) finalmente una data d’uscita. Walmart ne ha combinata un’altra delle sue: dopo aver erroneamente rivelato l’esistenza di Rage 2 in anticipo, la famosa catena di negozi ha inserito tra i preorder Death Stranding. La data d’uscita? 30 giugno 2019.

Death Stranding data d'uscita

Death Stranding a giugno 2019: si tratta di un errore o è tutto vero?

Hideo Kojima stesso aveva annunciato indirettamente che Death Stranding sarebbe stato pubblicato nel 2019 facendo riferimento all’anno in cui è ambientato il film d’animazione Akira. C’è sempre la possibilità che si tratti di un errore del placeorder, tuttavia la conferma arriva anche dai social: un utente ha chiesto maggiori informazioni a riguardo e Walmart ha spiegato che “il pre-ordine dell’articolo prevede la spedizione a giugno”. Dunque, la catena si è effettivamente lasciata scappare la data d’uscita.

Death Stranding, Walmart e il conduttore dei The Game Awards: una situazione ironica

C’è un’aspetto divertente in tutto questo: proprio l’altro giorno, Geoff Keighley, il conduttore dei The Game Awards, aveva chiesto in modo ironico sui social network alla famosa catena canadese di non rivelare anzitempo nessun annuncio previsto per il TGA. Insomma, voleva evitare un nuovo caso alla RAGE 2. A quanto pare, la sua richiesta non è stata ascoltata.

Death Stranding: cosa sarà effettivamente?

Riguardo al nuovo gioco di Kojima Productions, ormai orfana di Konami, abbiamo accumulato nel tempo un bel po’ di informazioni. Il problema è che sono tutte frammentarie. Sappiamo che il protagonista del gioco è Sam Porter Bridges (intepretato da Norman Reedus). Il suo lavoro consiste nello “svolgere consegne” di corpi umani. E su questo ultimo dettaglio non abbiamo nemmeno precise informazioni, molti pensano che si tratta di cadaveri, altri di persone vive.

Il gioco si presenta con uno scenario apocalittico: il mondo è infestato da strane creature simili ad ombre che reagiscono ai rumori e al respiro degli esseri viventi. Se queste vi individuano e vi uccidono apparentemente ci troviamo di fronte al game over. Sappiamo già, però, che l’intera meccanica di gioco si incentra proprio sul respawn del protagonista. Sam sarebbe in grado “tornare in vita” grazie al misterioso feto che trasposrta nell’ampolla. Abbiamo anche informazioni sui personaggi di gioco. Il cast principale dei protagonisti è già stato rivelato, ma Kojima ha affermato che ce ne saranno anche altri.

Insomma, prima di giugno, avremo tante cose su cui speculare. Vi terremo informati!

Aggiornamento: Walmart smentisce tutto?

L’azienda Canadese avrebbe in seguito risposto affermando che la data pubblicata è semplicemente un placeholder e che quindi non corrisponde a quella dell’uscita del gioco. Non vorremo né mettervi hype, né deludervi, ma pensiamo che potrebbe trattarsi solamente di un modo per cercare smentire la fuga di notizie.

Ad ogni modo, probabilmente il 7 dicembre sapremo la verità.

 

 

4/5 (8)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!