HOME » news

Shadow of the Tomb Raider: vendite basse in UK

shadow of the tomb raider vendite

Come tutti sappiamo, Shadow of the Tomb Raider ha ufficialmente fatto il suo debutto neanche una settimana fa. Erano in molti ad attendere con ansia la nuova avventura di Lara Croft, l’archeologa più famosa del mondo dei videogame. Proprio per questa ragione, stupisce apprendere che le vendite del titolo in questione non stiano, al momento, rispettando le aspettative che Square Enix si era prefissata. Stando a quanto è possibile apprendere, le classifiche di vendita inglese hanno riportato che le copie fisiche vendute del titolo sarebbero tutt’altro che alte, e anzi, addirittura inferiori a quelle ottenute dal primo capitolo reboot della saga, ovvero l’omonimo Tomb Raider.

Shadow of the Tomb Raider: le vendite fisiche sono inferiori a quelle del primo capitolo reboot della serie

[amazon_link asins=’B07CN7Z7XN,0744019613,B07BHB1VX5,B07CN5WP32′ template=’Carosello_prodotti’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’1512d9d0-ba5a-11e8-91f9-cd5791edd8cf’]

Stando alle statistiche riportate dal sito inglese Chart-track, Shadow of the Tomb Raider non avrebbe raccolto il “boato di consensi” che era lecito attendersi dal pubblico. Nonostante non si sia ancora in possesso di dati precisi, il portale afferma che le vendite fisiche del gioco sarebbero addirittura inferiori del 70% rispetto a quelle ottenute da Tomb Raider, il primo capitolo reboot della serie. Va da sé che è lecito presumere che l’ultima avventura di Lara Croft sia in ogni caso riuscita a vendere un cospicuo numero di copie digitali, di cui il sito in questione non tiene conto, anche rispetto al suo predecessore, pubblicato nel 2013.

Una delle cause principali di questo flop potrebbe probabilmente consistere nell’essere stato pubblicato a pochi giorni di distanza rispetto a Spider-Man, l’ultima esclusiva Playstation 4 che, stando sempre ai dati pubblicati da Chart-track, sarebbe leader indiscusso delle vendite nel Regno Unito. Il gioco targato Insomniac Games è in cima alla classifica per la seconda settimana di fila e, a quanto pare, le sue vendite avrebbe, in appena due settimane, superato di gran lunga quelle ottenute da God of War, altra esclusiva di peso del roster Sony (che pure aveva raggranellato un cospicuo numero di copie vendute).

Nonostante questi dati parzialmente negativi, c’è da sottolineare che Shadow of the Tomb Raider avrebbe ottenuto vendite fisiche leggermente più alte rispetto a quelle del suo predecessore, Rise of the Tomb Raider. C’è però da sottolineare che il gioco in questione, ai tempi della sua pubblicazione, era inizialmente approdato sul mercato come esclusiva temporanea di Xbox One, arrivando su PS4 soltanto diversi mesi dopo.

Ecco la Top 10 della classifica di vendita UK

shadow of the tomb raider guida tombe
Il gioco di Square Enix entra nelle classifiche inglesi piazzandosi al secondo posto.

Oltre la vetta raggiunta da Spider-Man per la seconda settimana di fila, ed oltre al secondo posto attualmente occupato da Shadow of the Tomb Raider, tra le new entry è possibile trovare NBA 2K19 al terzo posto ed NHL 19 in ventottesima posizione. Di seguito, vi riportiamo la Top 10 registrata da Chart-track per questa settimana di Settembre 2018.

  1. Spider-Man
  2. Shadow of the Tomb Raider
  3. NBA 2K19
  4. Crash Trilogy
  5. Mario Kart 8 Deluxe
  6. GTA5
  7. F1 2018
  8. The Elder Scrolls Online
  9. Lego The Incredibles
  10. Super Mario Odyssey

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito. Se desiderate approfondire Shadow of the Tomb Raider, leggete la nostra recensione sull’ultima avventura di Lara Croft.

 

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

red dead redemption 2

Red Dead Redemption 2: “Il mondo di gioco reagirà alle azioni del giocatore”

The Untold History Of Japanese Game Developers

Games & Books – The Untold History of Japanese Game Developers: Gold di John Szczepaniak