Doom Eternal incoraggerà i giocatori a un approccio più aggressivo

doom eternal

Il gameplay di presentazione di Doom Eternal rilasciato il mese scorso ha soddisfatto un po’ tutti perché dava la sensazione di sequel perfetto dell’ottimo Doom uscito nel 2016. Da quel filmato si potevano intravedere già una maggiore mobilità, un combattimento più veloce, ambienti eccellenti e tante nuove meccaniche.


Questa mobilità migliorata e le nuove mosse nel set del Doom Slayer sono state pensate da id Software per rendere il titolo più aggressivo di quanto già non fosse il primo capitolo. Il team di sviluppo ha dichiarato di voler offrire ai giocatori un’esperienza più frenetica, tanto da costringerli a giocare in modo molto più feroce.

Secondo il direttore creativo del gioco, Hugo Martin, DOOM Eternal ti farà “sentire scatenato” essendo “un’esperienza FPS pura, non filtrata, d’azione”. Durante un’intervista rilasciata a GamesTM, Martin ha così presentato il gioco:

Un eroe è forte solo quanto il nemico che sconfigge e se vuoi sentirti tale devi distruggere incredibili cattivi lungo la strada. E DOOM Eternal ha dei nemici incredibili. Vogliamo che ti senta scatenato, come se niente ti trattenesse. Questa è un’esperienza di FPS di azione pura, non filtrata.

Eternal sarà ancora DOOM, anche dopo aver aggiunto queste nuove abilità. Abbiamo deciso di permettere ai giocatori di diminuire più velocemente la distanza tra i nemici per farli sentire più aggressivi… e stiamo incoraggiando il giocatore a giocare in modo più aggressivo. Questo è il tema di fondo di una nuova meccanica, sappiamo che funzionerà.

Martin ha poi continuato a parlare di come id Software stia modificando il level design in DOOM Eternal per renderlo ancora più adatto alla mobilità migliorata del gioco.

C’è una ragione per cui gli spazi sono più grandi. Se fai una macchina da corsa più veloce, avrai bisogno di una pista più grande. La tua velocità sarà impressionante. In realtà è una delle cose più elettrizzanti di Eternal.

In quanti giochi puoi vedere qualcuno, in un gigantesco luogo fantascientifico, lanciarsi verso i nemici e schiacciargli la faccia? È la miglior sensazione del mondo. Soprattutto ora, con tutte le diverse abilità che abbiamo introdotto. Si tratta di chiudere quelle distanze, e ora puoi farlo in pochi secondi.

È intervenuto anche il direttore di gioco Marty Stratton, che ha espresso i suoi pensieri sulle nuove possibilità di movimento del gioco e su come stanno cambiando le cose.

Tutto si riduce a noi che cercavamo di definire le cose che pensavamo mancassero. Ci siamo resi conto che la maggior velocità è una componente naturale di Doom.

DOOM Eternal sarà rilasciato l’anno prossimo per PS4, Xbox One, Nintendo Switch e PC. Una data di rilascio esatta per il gioco non è stata ancora confermata.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Gamingbolt

Articolo a cura di Michele Longobardi

Laureato in Lettere moderne, scopro la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il mio più grande amore e così decido di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la mia forma finale.

Per me i videogiochi sono una forma d'arte e guai a dirmi il contrario.

Appassionato di tutto ciò da cui sgorga sangue: cinema horror (registi preferiti Argento e Romero), letteratura gialla e dell'orrore (autori preferiti Christie, Poe e Lovecraft) e ovviamente i videogiochi del genere (Silent Hill e Resident Evil sopra ogni cosa).

Il mio videogioco preferito di sempre è Fahrenheit che ho finito un numero non precisato di volte, da lì scaturisce la mia ammirazione per tutti i lavori di David Cage.

La mia "carriera" videoludica è segnata da un marchio da cui non sono mai riuscito a staccarmi: PlayStation! In circa 20 anni di gaming, ho completato più di 600 titoli.

tokyo game show

La lineup di SEGA per il Tokyo Game Show 2018

overwatch gratis

Overwatch in offerta su Humble Bundle