In questa torrido mese di Agosto, uno degli eventi più attesi era senza ombra di dubbio il QuakeCon 2018. L’evento di settore era infatti stato annunciato da Bethesda come la giusta cornice per rivelare qualche succoso dettaglio su uno dei suoi titoli più attesi: Doom Eternal. La nuova incarnazione della saga shooter per eccellenza è stata annunciata qualche mese fa, ma non erano state molte informazioni. Ebbene, pochi istanti fa Bethesda ha pubblicato il primissimo gameplay del nuovo Doom, che si mostra in tutta la sua potenza e conferma quanto di buono si è visto nel precedente capitolo del franchise.

Doom Eternal si mostra in tutta la sua magnificenza

Se c’è qualcosa che, nel mondo dei videogame, può essere considerata una certezza è che Bethesda mantiene sempre la parola data. Nel caso di Doom Eternal, inoltre, id Software aveva l’ingrato compito di confermare gli aspetti positivi del precedente Doom e, ove possibile, di alzare gli standard qualitativi. Nel gameplay pubblicato, è possibile immediatamente rendersi conto che si, gli elementi che contraddistinguono la saga sono tutti presenti, ed anche in abbondante quantità.

Neanche il tempo di infilarci il nostro elmetto che ci ritroviamo catapultati in una nuova apocalisse demoniaca, stavolta ambientata sulla Terra. È possibile riconoscere alcuni “visi familiari”, come quelli dei Cacodemoni, delle Anime Erranti, dei Revenant e di tanti altri loro “fratelli demoniaci”. Non mancheranno le classiche armi di distruzione di massa, come la doppietta, il lanciarazzi e la motosega, mentre tra le novità è stato possibile osservare una sorta di rampino utilizzato dal Doomguy per “aggrapparsi” ai demoni volanti e per raggiungere in breve tempo quelli più distanti.

Inutile dire che, nei circa dieci minuti di gameplay, abbiamo potuto ammirare delle arene piuttosto grandi, molto dettagliate e, ovviamente, ricolme di litri e litri di sangue e viscere. La stessa colonna sonora si mostra molto simile a quella del precedente Doom, sposandone appieno un gameplay sempre adrenalinico e pieno di azione. Le stesse dichiarazioni degli sviluppatori fanno capire che i progetti di Bethesda per Doom sono molto ambiziosi: l’intenzione è quella di creare un vero e proprio universo sulla saga, che sarà composta da giochi tutti connessi tra loro.

Non ci resta, quindi, che attendere nuove informazioni su Doom Eternal, tra cui la sua data di uscita.

 

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!