Ubisoft ha annunciato Child of Light 2?

child of light 2 annunciato?


Poche ore fa, Ubisoft ha annunciato l’arrivo di Child of Light su Nintendo Switch. Il gioiello sviluppato da Ubi Art arriverà sulla console ibrida questo autunno. Questo annuncio potrebbe nascondere un secondo grande evento legato alle vicende della piccola Aurora e dei suoi compagni di viaggio. Disattenzione? Leak voluto o suggestione? Giudicate voi.


In un recente tweet del direttore creativo di Ubisoft, Patrick Plourde, è stata pubblicata un’immagine di Child of Light in esecuzione su Nintendo Switch in modalità palmare. Questa immagine potrebbe sembrare semplicemente un modo per annunciare l’arrivo del gioco su una nuova console, ma guardando più attentamente sembra che Plourde potrebbe averla usata per fare un annuncio ancora più importante.

Se guardiamo in alto a destra dell’immagine, dove si trova l’estremità del joycon destro, possiamo distinguere le parole “of Light II” scritte su un pezzo di carta. Dato il posizionamento – abbastanza sospetto – della Switch nella foto, non è possibile capire tutto ciò che è stato scritto, ma sembra piuttosto ovvio che la frase completa sia Child of Light II.

Non c’è assolutamente alcuna conferma dell’uscita del secondo capitolo dell”RPG a turni, ma questa immagine sa tanto di teasing. Non crediamo inoltre che si possa trattare di una disattenzione dello sviluppatore, perché la foto sembra proprio fatta apposta per rivelare qualcosa, a mo’ di easter egg.

Child of Light è stato accolto molto bene quando è stato rilasciato e lo stile di gioco creato da UbiArt è rimasto in sospeso per qualche tempo. Non ci sorprende più di tanto sapere che Child of Light avrà un sequel, anzi, sotto sotto lo speravamo un po’ tutti. Per saperne di più dovremo aspettare ancora un bel po’, anche se un’immagine del genere non può rimanere senza spiegazioni ufficiali, che siano smentite o conferme.

Cosa ne pensate di questa foto? È davvero un annuncio sui generis? A noi più di un dubbio, e di una speranza, è venuto.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Dualshockers

Articolo a cura di Michele Longobardi

Laureato in Lettere moderne, scopro la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il mio più grande amore e così decido di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la mia forma finale.

Per me i videogiochi sono una forma d'arte e guai a dirmi il contrario.

Appassionato di tutto ciò da cui sgorga sangue: cinema horror (registi preferiti Argento e Romero), letteratura gialla e dell'orrore (autori preferiti Christie, Poe e Lovecraft) e ovviamente i videogiochi del genere (Silent Hill e Resident Evil sopra ogni cosa).

Il mio videogioco preferito di sempre è Fahrenheit che ho finito un numero non precisato di volte, da lì scaturisce la mia ammirazione per tutti i lavori di David Cage.

La mia "carriera" videoludica è segnata da un marchio da cui non sono mai riuscito a staccarmi: PlayStation! In circa 20 anni di gaming, ho completato più di 600 titoli.

god of war new game plus

God of War: ecco quando arriva la modalità New Game Plus

call of duty black ops 4 recensione beta

Call of Duty Black Ops 4: impressioni dalla beta