Square Enix sta lavorando a un nuovo capitolo di Bravely Default


Ci sono buone probabilità che Square Enix abbia intenzione di produrre un nuovo Bravely Default, almeno secondo quanto viene lasciato intendere dal profilo twitter della saga.

A segnalare ciò c’è un tweet incriminato in cui viene mostrata Airy, trait d’union tra i due capitoli della saga usciti, all’interno di un artwork esclusivo rilasciato insieme alla comunicazione che Square Enix Business Division 11 (Lo studio dietro Octopath Traveler) sta lavorando ad un nuovo videogame.

Bravely Default

Business Division 11 incontra Bravely Default

Il tweet sopracitato ci dà, in tre punti, tutti i dati necessari per comprendere come la produzione di un nuovo capitolo della saga di Bravely Default sia passata da Silicon Studios (al momento impegnato con Terra Battle, mobile game ideato dal papà di Final Fantasy Hironobu Sakaguchi) a Business Division 1.

Punto uno: l’account ufficiale di bravely Default, autore del tweet soprastante, ha cambiato nome in ブレイブリー◯◯◯◯◯, nome che si traduce (più o meno) secondo il blogger Nibel in “Bravely ◯◯◯◯◯” con i cerchi a sottolineare un possibile sottotitolo ancora non annunciato ufficialmente da Square Enix.

Punto due: L’account ha pinnato un suo tweet dove ringrazia tutti quanti per il successo strepitoso di Octopath Traveler (titolo che ha raggiunto il milioncino di copie) chiedendo a tutti quanti di continuare a seguire lo studio di sviluppo per nuovi titoli.

Punto tre: l’immagine allegata al tweet contiene una silhouette palesemente simile a quella di Airy, la fata presente tra i personaggi più importanti del primissimo capitolo della saga di Bravely. L’ombra presente sul muro è chiaramente rassomigliante la mendace fatina che tanto ha fatto impazzire i giocatori nel primo capitolo della saga.

Default, Second e cos’altro abbiamo?

Non è dato sapere con certezza il senso di questa azione, i decorsi più probabili parlano di un nuovo capitolo della saga di Bravely Default in uscita per Nintendo Switch o magari un port migliorato di Bravely Second: End Layer, secondo capitolo della saga sempre per la portatile ibrida di Nintendo.

La saga di Bravely Default, arrivata su Nintendo 3DS nel corso del 2013 è stata una vera e propria piccola ripartenza per Square Enix nel mondo dei JRPG più classici che non si può. Il primissimo titolo della saga era un delizioso mix di sistema a classi, grafica bidimensionale e combattimenti strategici con tutte le migliorie dovute all’esperienza degli sviluppatori, con selettori di incontri casuali e velocizzazioni riguardanti le animazioni e i combattimenti stessi.

Il secondo capitolo, uscito nel corso del 2016, riproponeva un sistema di combattimento a turni con i sopracitati miglioramenti senza però brillare per la narrativa, stavolta più arzigolata e dolorante di quella del primo capitolo (che è stata ai suoi tempi estremamente divisiva per metodologie intraprese per narrare una storia).

Nel frattempo, se leggendo la notizia non state già più nella pelle perché avete fame di JRPG, recuperate lo splendido Octopath Traveler e leggete le guide che abbiamo realizzato per voi nel tentativo di farvi arrivare fino all’ultimo angolino polveroso del bellissimo JRPG di Square Enix.

Bravely Default bravely second

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

World of Warcraft - Guida essenziale alle classi

World of Warcraft – Guida essenziale alle classi

cyberpunk 2077 tutte le informazioni sul gioco

Cyberpunk 2077 – Tutto quello che c’è da sapere