Il fenomeno dei battle royale sembra non avere fine. Il prossimo grande sparatutto di Ea, Battlefield V avrà una modalità battle royale, così come Call of Duty Black Ops 4 di Activision o il nuovo Realm Royale, in arrivo dai creatori di Paladins.

Un Fortnite di casa EA

Visto il successo di Fortnite, EA potrebbe rilasciare un’ulteriore battle royale. Un nuovo gioco indipendente e free-to-play seguendo proprio le orme del tanto amato (ma anche odiato) colosso di Epic Games.

Un nuovo progetto

Ad affermalo è lo stesso CFO di EA Blake Jorgensen a cui è stato chiesto se la modalità battle royale di Battlefield V poteva essere rilasciata in modo stand-alone, come un gioco free-to-play. Probabilmente no, secondo Jorgensen, tuttavia, ha detto che EA potrebbe in un futuro non troppo lontano realizzare un nuovo progetto battle royale free-to-play.

Siamo interessati a sperimentare un gioco stand-alone free-to-play che potrebbe essere uno sparatutto o un altro genere. Ma non penso che la questione possa riguardare Battlefield per ora.

 

La grande torta

Data l’immensa popolarità di Fortnite, PUBG e altri giochi del genere battle royale, ha perfettamente senso il fatto che EA voglia una grossa fetta di torta. La modalità battle royale di Battlefield V è un modo per EA di entrare subito in azione. Tuttavia sarebbe molto più interessante vedere lo studio realizzare un gioco completamente nuovo.

 

Battle royale, quello che vuole l’utenza

Gia da prima dell’annuncio della modalità dedicata in Battlefield V, l’amministratore delegato di EA, Andrew Wilson, ha parlato di come il battle royale sia “chiaramente una modalità di gioco a cui è interessata l’utenza degli FPS da tutto il mondo.”

Battlefield è perfetto per il battle royale

EA non ha ancora mostrato alcun filmato della modalità battle royale di Battlefield V. Il franchise è noto per le sue vastissime mappe, i suoi veicoli e la sua distruttibilità degli edifici, che potrebbero rendere Battlefield perfetto per questa modalità.

Vi ricordiamo che Battlefield V uscirà questo ottobre per PlayStation 4, Xbox One e PC.

 

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!