Come tutti sappiamo, la giornata di ieri ha visto il lancio di Xbox One X. La nuova ammiraglia di casa Microsoft è destinata a segnare nuovi standard nel mondo del gaming domestico; e non ci si poteva attendere di meno dalla console più potente al mondo. Tuttavia, si sa, il mondo del gaming è sempre in movimento, e spesso corre a velocità impressionanti. Neanche il tempo di far uscire la nuova Xbox che già si inizia a parlare della prossima generazione di console. A sbilanciarsi, questa volta, è Yves Guillemot, CEO di Ubisoft, che affermare che un’eventuale PS5, nonché la nuova Xbox, potrebbero arrivare sul mercato tra non meno di 2 anni.

PS5 e nuova Xbox tra non meno di due anni

ubisoft ps5
Yves Guillemot ha detto la sua opinione sulle nuove console Sony e Microsoft.

Inutile nascondere che questo sia un ottimo periodo per Ubisoft. Con il lancio di titoli come South Park: Scontri Di-Retti ed il nuovo Assassin’s Creed: Origins, il publisher è riuscito ad assicurarsi delle vendite di primissimo rilievo. Proprio l’ultimo capitolo di Assassin’s Creed sarà uno dei giochi che potranno giovare di performance migliori su Xbox One X. Per questa ragione, Yves Guillemot non può che rallegrarsi della volontà di Sony e Microsoft di investire sul mercato console. Tuttavia, durante un’assemblea degli azionisti, non si è potuto fare a meno di dare uno “sguardo al futuro“, in particolare sulle nuove console che le due aziende hanno in serbo. Ecco le dichiarazioni ufficiali del CEO di Ubisoft.

“Se Sony ha lanciato PlayStation 4 Pro lo scorso anno, e Microsoft ha lanciato Xbox One X quest’anno, pensiamo che abbiamo ancora almeno due anni davanti a noi prima che venga rilasciato qualcosa di nuovo. Ma questa è la nostra percezione, non abbiamo informazioni riservate su questo argomento.”

Cercando di non sbilanciarsi troppo su un’eventuale PS5 ed una nuova Xbox, Guillemot ha poi continuato esprimendo il proprio gradimento per PS4 Pro e Xbox One X. Secondo il dirigente Ubisoft, queste release di metà generazione sarebbero di grande aiuto per il mercato.

“Ci piace davvero il fatto che Sony e Microsoft stiano davvero mettendo più potenza nelle loro macchine, utilizzando l’evoluzione della tecnologia per dare la possibilità, ai nostri sviluppatori, di creare giochi migliori per i nostri giocatori. Questo significa andare nella giusta direzione, molto più che cercare di creare accessori o altre cose. Questo aiuterà molto l’industria di settore, perché i giochi saranno veramente belli su quelle console.”

Ubisoft rivela i suoi successi di vendita

ps5 guillemot
Il nuovo Assassin’s Creed sta avendo delle ottime vendite.

Il publisher ha continuato la sua conferenza parlando del successo di pubblico ottenuto da Assassin’s Creed: Origins. Yves Guillemot ha infatti dichiarato che l’ultimo capitolo della saga è riuscito a vendere, dal giorno del suo lancio, il doppio delle copie che era riuscito a totalizzare Syndicate, il suo predecessore. Ubisoft ha inoltre dichiarato che i giochi single player non sono affatto morti, e godono di ottima salute. Nonostante diversi titoli del publisher francese, tra cui For Honor, The Division e Rainbow Six: Siege, siano completamente basati sul multiplayer, Ubisoft non rinuncerà a sviluppare giochi basati su esperienze single player.

Sembra quindi che ancora un po’ di tempo debba passare prima di vedere un’eventuale PS5 o una nuova Xbox. Restate sintonizzati per ulteriori news in merito.

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!