Visage: dettagli, uscita, novità e gameplay dalla nostra intervista esclusiva


Visage è un horror game in via di sviluppo per PC, PlayStation 4 e Xbox One. Il gioco è un horror psicologico che, tra gli altri, trae ispirazione da titoli quali P.T., teaser demo del cancellato Silent Hills. Abbiamo avuto il piacere di intervistare SadSquare, lo studio sviluppatore di Visage che, come vi abbiamo anticipato nella giornata di ieri, ci ha parlato del possibile arrivo del gioco su Nintendo NX e della longevità del titolo.
Ora siamo in grado di riportarvi l’intervista completa e cogliamo l’occasione per ringraziare Jonathan Gagné e Jonathan Vallières, co-fondatori di SadSquare Studios, che ci hanno concesso questa opportunità.


Read the interview in English


Samuele Zaboi (Games.it): Prima di tutto, vogliamo ringraziarvi per questa nuova opportunità. Siamo veramente orgogliosi, per tutti i fan italiani, di poter intervistare SadSquare Studio, lo studio sviluppatore di Visage. Per cominciare questa intervista, come procede lo sviluppo del gioco? Quando potremo vedere un nuovo trailer o un nuovo gameplay di Visage?
SadSquare Studio: Lo sviluppo procede bene, lavoriamo tutti i giorni sul gioco, qualcosa che è davvero piacevole, spaventoso e che, a volte, vi farà spremere le meningi. Abbiamo pianificato anche il rilascio, nel prossimo futuro, di un piccolo teaser, dove sveleremo qualcosa di nuovo.

Samuele Zaboi (Games.it): Dal nostro ultimo incontro, abbiamo visto alcuni nuovi hardware. Cosa potete dirci, per esempio, di PlayStation 4 Pro e di PlayStation VR?
SadSquare Studio: Beh, per il momento non c’è molto da dire su PlayStation 4 Pro oltre al fatto che aiuterà la console ad avere una risoluzione più alta, magari portando Visage più simile alla versione PC. Abbiamo ancora l’obiettivo di rendere Visage giocabile in VR su PlayStation VR.

Samuele Zaboi (Games.it): Potete confermare che Visage arriverà nel gennaio 2017?
SadSquare Studio: La data di uscita è ancora fissata per il mese di gennaio 2017 ma, come precisato nella campagna Kickstarter, i rinvii sono possibili. Faremo sapere la data di uscita ufficiale non appena sarà decisa.

Samuele Zaboi (Games.it): Cosa potete dirci di Nintendo NX? Visage, in futuro, potrà arrivare anche su questa piattaforma?
SadSquare Studio: Nintendo NX sembra fantastico ma come ogni console Nintendo, dovremmo sapere se è in grado di fornire prestazioni sufficienti. Per quanto riguarda la possibilità di rilasciare Visage su Nintendo NX, non è una cosa fuori questione ma è altamente improbabile. Dipende da un sacco di cose ma, tanto per cominciare, i consumatori Nintendo non sono conosciuti esattamente per essere amanti degli horror game.

Samuele Zaboi (Games.it): Parlando di Visage, potete dirci quale sarà la miglior piattaforma con cui giocare? PC o console (sempre che ci sia qualche differenza)?

SadSquare Studio: L’esperienza dovrebbe essere fantastica su qualsiasi piattaforma. Potrebbero esserci delle prestazioni migliori e una grafica migliore su PC ma non crediamo che questa avrà molto impatto sulla maggioranza dei giocatori. Visage funziona bene anche su console. C’è una cosa da ricordare però: si gioca molto meglio con un controller! Così, giocatori PC, procuratevi un controller per il vostro PC!

Samuele Zaboi (Games.it): Nel vostro ultimo update su Kickstarter, avete parlato di “molti cambi/aggiunte per il gameplay”. Cosa potete dirci a riguardo?
SadSquare Studio: Senza svelare troppi dettagli, abbiamo deciso di aggiungere un nuovo strato di interattività per l’ambiente circostante. Non avrete a che fare solo con interruttori della luce. Praticamente ogni stanza vi darà qualcosa da fare, come sostituire lampadine o fracassare le pareti (e molto altro ancora). Un’altra cosa: i giocatori che cercano sollievo con l’utilizzo di una torcia, resteranno delusi.


Samuele Zaboi (Games.it): Cosa potete dirci della longevità di Visage?
SadSquare Studio: Visage molto probabilmente sarà più lungo di quanto precedentemente previsto. Stiamo puntando su 6 ore solide di gameplay ma con 6 ore di gioco non sarà possibile vedere nemmeno la metà di quello che Visage è in grado di offrire. La longevità è esponenziale al vostro livello di curiosità. Più indizi cercherete e più elementi sulla storia troverete, più lungo sarà il gioco.

Samuele Zaboi (Games.it): Siete fan dei film horror (crediamo di sì!)? C’è qualche film che vi ha ispirato per il gioco?
SadSquare Studio: Certamente siamo fan! Abbiamo visto molti film horror e molti di loro ci hanno aiutato per avere nuove idee per il gioco. Questo vale sia per la progettazione delle ambientazioni sia per la storia stessa. Siamo stati influenzati soprattuto da horror giapponesi come The Ring (1998), Pulse (2001), Dark Water (2002), The Grudge (2002) o Shutter (2004). Oltre a questo, anche recenti film americani come Insidious, The Conjuring e Sinister ci hanno ispirato molto.

Samuele Zaboi (Games.it): Infine, volete commentare il ritorno di Allison Road? Crediamo che questo ritorno sottolinei la popolarità del genere horror in questa industria.
SadSquare Studio: Crediamo sia fantastico che Chris Kesler sia tornato con il suo progetto e gli auguriamo ogni fortuna. Siamo davvero ansiosi di giocare ad Allison Road. Con la mancanza di horror psicologici di questi tempi, dopo tutto siamo felici di vedere che il gioco non sia stato cancellato, anche se Allison Road potrebbe essere un nostro concorrente.

Ringraziamo sinceramente Jonathan Gagné e Jonathan Vallières e SadSquare Studio per l’opportunità che ci hanno fornito.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

La versione retail di Mount & Blade: Warband in Italia il 30 Settembre

Visage: details, release and gameplay from our interview