Until Dawn 2: il sequel può aspettare


È stato anche superiore alle aspettative il successo del primo Until Dawn tanto da sembrare scontata la proposta di un sequel. Ma non sembra essere così per Supermassive Games.


Intervistato da una rivista americana, il direttore Pete Samuels è stato chiaro: “non stiamo lavorando su Until Dawn 2“. Samuels conferma i buoni rapporti con Sony, ma il suo studio non sta pensando ad un sequel del gioco horror più famoso della scorsa estate. Aggiungeremmo noi che è anche abbastanza normale visto che negli ultimi mesi gli sviluppatori si sono concentrati sulla realizzazione di Until Dawn: Rush of Blood, lo spin-off che uscirà per PlayStation VR, e dunque non hanno avuto tempo per ricominciare da zero con un nuovo titolo. Samuels però non è stato affatto disfattista, ma ha lasciato comunque una porta aperta ad un sequel per il futuro. Anche perché ha ammesso che, se il gioco si farà, non sarà più esclusiva PlayStation 4 ma multipiattaforma.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Hyrule Warriors Legends: trailer per il DLC ‘Link’s Awakening Pack’

The Incredible Adventures of Van Helsing II: data di uscita su Xbox One