Counter-Strike Nexon: Zombies, non morti sempre più potenti


Gli utenti di Counter-Strike Nexon: Zombies riceveranno a breve un aggiornamento per il loro videogioco preferito. Tutti i dettagli su questo file vengono spiegati nel comunicato che segue.


counter-strike-nexon-zombies-non-morti-sempre-piu-potenti
Il 15 giugno lo sparatutto free-to-play Counter-Strike Nexon: Zombies riceverà un enorme aggiornamento che vedrà entrare in azione due nuovi Eroi Zombie giocabili, oltre a una nuova mappa di fuga davvero terrificante.

Metatronic, il primo dei due nuovi zombie, è un colosso bio-meccanico in grado di schiacciare i propri nemici senza alcun rimorso. Ha la capacità di diventare invincibile per un periodo di tempo limitato se si trova in pericolo di morte imminente e può staccarsi dall’azione e ripianificare il proprio attacco.

Sarà affiancato da Lilith, in grado di teletrasportarsi velocemente per tutto il campo di battaglia e con un potente vantaggio tattico. Entrambi i nuovi Eroe Zombie hanno la possibilità di rigenerarsi, e anche gli zombie nelle loro vicinanze, con 2000 punti extra per un tempo limitato.

Sempre in arrivo il 15 giugno c’è Rising, una nuova mappa di fuga che promette di aumentare ulteriormente la tensione. Ambientata in un campo di umani assediato da legioni di non morti, i giocatori si troveranno a dover evitare un’orda di zombie famelici e a percorrere in modo sicuro la loro strada verso la libertà salendo a bordo di un elicottero da evacuazione.

Metatronic, Lilith e Rising rappresentano solo la punta dell’iceberg per Counter-Strike Nexon: Zombies in questo mese di giugno.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Sherlock Holmes: The Devil’s Daughter – Recensione

The Game Awards: svelata la data dell’edizione 2016