Homefront The Revolution, la Apex invia regali in Occidente


Per far parlare di sé le compagnie le provano tutte, anche far inviare regali (veri) da società finte. È quanto accaduto in occasione della fase promozionale di Homefront The Revolution, ormai in dirittura d’arrivo (17 maggio prossimo).


homefront-the-revolution-apex-regali-occidente

Da questa mattiina circolano i due video che trovate in fondo all’articolo che sponsorizzano prodotti della fittizia Apex, società nordcoreana che nel gioco è decisamente ostile nei confronti del mondo Occidentale ma che, nella realtà, sembra fin troppo generosa con i regali. Pare siano stati inviati dei veri e propri smartphone (A-Phone) ad alcuni influencer in modo che ne parlino online. Tra di essi anche Major Nelson, il capo di Xbox. E a quanto pare ci sono riusciti.

 



Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Homefront: The Revolution, al via il programma Merits

Star Ocean: Integrity and Faithlessness, il nuovo sistema di combattimento