La chat PS4 utilizzata dall’ISIS per coordinare gli attentati?


Se tutto ciò fosse vero avrebbe dell’inverosimile. Sembra una contraddizione ma, forse, in fondo non lo è. Questo non è il solito post che parla di videogames ma è qualcosa di molto più drammatico seppur connesso ed interconnesso con il mondo videoludico.


ps4-chat

Secondo una dichiarazione del Ministro degli Interni belga riportata dal quotidiano nazionale La Stampa di Torino, gli attentatori ISIS di tutto il mondo comunicherebbero tramite la chat della console Sony PS4 per coordinare i propri attacchi.

Questo sistema di comunicazione innovativo, secondo quanto affermato dal Ministro Jan Jambon sarebbe molto più difficle da intercettare rispetto a sistemi più tradizionali come messaggi, chiamate da smartphone ed addirittura Whatsapp. Queste funzioni di chat 1-1 o Party, consentirebbero di comunicare sensa problemi ed ovviamente il parlare di morti, uccisioni di massa e sparatorie potrebbe essere confuso con riferimenti a giochi di guerra piuttosto che a situazioni vere e future.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Driveclub: nuovi circuiti nel 2016

MechWarrior Online disponibile su Steam a Dicembre