Mini C64: in arrivo la versione mini del Commodore 64

mini c64 versione commodore 64

Mini C64: in arrivo la versione mini del Commodore 64

La voglia di mini console sta contagiando tutti i gamer di tutte le età. Se oggi celebriamo l’uscita del Nintendo Classic Mini: Super Nintendo, ovvero la versione in miniatura del caro, vecchio SNES, altre console retro sono in arrivo, ovviamente in formato tascabile. Se abbiamo già parlato del Mini Sega Genesis, dell’Ataribox, del possibile Mini Nintendo 64, nonché delle nuove unità di Mini NES attualmente in produzione, dobbiamo informarvi della presenza di un nuovo concorrente sulla piazza. È di oggi la notizia di un Mini C64, ovvero la versione pocket dell’indimenticabile Commodore 64.

Mini C64: il ritorno di un classico

mini c64 versione commodore 64
Ecco alcuni i giochi disponibili sulla mini console.

È inutile sottolineare quanto grande sia l’affezione provata da gran parte dei gamer nei confronti di quello che è uno dei primi computer della storia. Proprio per questa ragione, è quasi normale che, anche in questo caso, l’effetto nostalgia potrebbe portare in tanti all’acquisto di questa nuova mini console. Il Mini C64 viene descritto come una rivisitazione, ovviamente in possesso di tutte le licenze del caso, dell’hardware nato negli anni ’80.

La mini console, così come le altre sue “colleghe”, potrà connettersi al vostro televisore attraverso un ingresso HDMI. Dalla confezione uscirà anche un joystick, collegabile ad una delle due porte USB appositamente predisposte. Il mini Commodore 64 sarà grande la metà dell’originale. E per quanto riguarda i giochi? A questo proposito, dal sito ufficiale apprendiamo che il Mini C64 avrà preinstallati al suo interno oltre 60 giochi su licenza. Tra i vari titoli disponibili anche classici come California Games, Speedball 2: Brutal Deluxe, Paradroid ed Impossible Mission. Di seguito vi riportiamo la lista completa dei videogame preinstallati.

  • Alleykat
  • Anarchy
  • Armalyte – Competition Edition
  • Avenger
  • Battle Valley
  • Bounder
  • California Games
  • Chip’s Challenge
  • Confuzion
  • Cosmic Causeway
  • Creatures
  • Cyberdyne Warrior
  • Cybernold: The Fighting Machine
  • Cybernold II: The Revenge
  • Deflektor
  • Everyone’s a Wally
  • Firelord
  • Gribbly’s day Out
  • Hawkeye
  • Heartland
  • Herobotix
  • Highway Encounter
  • Hysteria
  • Impossible Mission
  • Impossible Mission II
  • Insects in Space
  • Iridis Alpha
  • Mega Apocalypse
  • Mission A.D.
  • Monty Mole
  • MOnty on the Run
  • Nebulus
  • Netherworld
  • Nobby the Aardvark
  • Ranarama
  • Robin of the Wood
  • The Arc of Yesod

Mini C64: altre informazioni

mini c64 versione commodore 64
Ecco la nuova mini console retro.

Come era lecito attendersi questa versione Mini del Commodore 64, così come accaduto anche per il Mini NES, avrà delle funzioni aggiuntive rispetto alla sua versione originale. Possiamo trovare, ad esempio, ben tre opzioni di filtro per i pixel (sharp, CRT, scanline emulation), la possibilità di poter salvare il gioco, nonché quella di poter collegare una tastiera, sempre tramite la porta USB.

Il Mini C64 sarà immesso sul mercato nei primi mesi del 2018, ed avrà un costo di £79.99. Il mini Commodore 64 è stato realizzato da Retro Games, da non confondere con Retro Computers Ltd., la misteriosa compagnia dietro il progetto Sinclair Vega Plus. Retro Games ha inoltre stipulato un accordo di distribuzione con Koch Media, l’azienda proprietaria di Deep Silver, che, tra le altre cose, si occuperà anche della distribuzione di Shenmue III.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

GTA: Liberty City Stories e Vice City Stories spuntano per PS4

Milan Games Week 2017, Samsung mostra agli appassionati i monitor che riscrivono il futuro del gaming