Games.it Awards 2014: le scelte degli utenti


Nel corso dell’ultima settimana vi abbiamo chiesto quale fosse, secondo voi, il miglior gioco del 2014. Dopo una corsa a due fino all’ultimo voto, è giunto il momento di celebrare il vincitore del Games.it Awards 2014.


games_logo_2012

3. La Terra di Mezzo: l’Ombra di Mordor: Al terzo posto di questa speciale classifica si trova il videogioco ambientato nella magica terra di Tolkien e sviluppato da Monolith Interactive. Il titolo è riuscito a conquistare anche i più scelti fan delle celebra saga dell’Anello, diventando così uno dei migliori videogiochi pubblicati sul mercato. Disponibile per PC, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360 e Xbox One.

terra-di-mezzo-ombra-di-mordor-esce-ps3-xbox-360

2. Dragon Age: Inquisition: Uno dei candidati per essere il miglior gioco dell’anno si piazza al secondo posto in una sfida all’ultimo voto. BioWare ha riportato in alto la celebre saga con un titolo di primissimo livello e che non potrà mancare nella personale libreria di ogni amante della serie, e non solo. Disponibile per PC, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360 e Xbox One.

dragon-age-inquisition-9-minuti-gameplay-pc

1. Far Cry 4: Dopo un’iniziale scetticismo, con la paura di essere solo una piccola evoluzione del precedente capitolo, Far Cry 4 ha sorpreso e conquistato il pubblico al punto da diventare il miglior gioco dell’anno per voi utenti. Ubisoft ha confermato il successo della serie, grazie anche a una location piena di fascino e di mistero. Disponibile per PC, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360 e Xbox One.

far-cry-4-game-to-web


Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

World of Warcraft Warlords of Draenor: la recensione

Tomodachi Life festeggia un milione di Miis in Europa