Dota 2: pioggia di recensioni negative su Steam a causa di Half-Life 3

dota

Di recente Marc Laidlaw, un scrittore di Valve che ha lavorato ad Half-Life per poi passare a Dota 2, ha pubblicato sul suo blog una “fanfiction” (parole sue) del sempre richiesto e mai realizzato Half-Life 3, dando un po’ l’idea di come il gioco sarebbe potuto essere.

Questo ha fatto uscire di testa molti utenti, che ora stanno riversando la propria frustrazione su Dota 2, inondandolo di recensioni negative su Steam perché ritenuto responsabile della morte del progetto. Potete verificarle voi stessi qui.

Perché proprio Dota 2? Semplicemente è un titolo sviluppato da Valve come Half-Life ed è forse il bersaglio più grosso da colpire per far sentire la propria indignazione alla compagnia, ma di certo non si può ritenere un comportamento molto maturo da parte della community di Steam.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Simone Ranieri

Cresciuto tra floppy disk e cartucce, divoratore di titoli single-player di qualsiasi genere e amante delle perfette simbiosi tra narrativa e gameplay.

Recensione: Piczle Lines DX

Mario + Rabbids Kingdom Battle – Recensione