Intervista a Lucia La Rezza, un violino ad 8-bit

Intervista a Lucia La Rezza, un violino ad 8-bit


Intervista a Lucia La Rezza, un violino ad 8-bit

Nel recap del FantaExpo di qualche giorno fa vi avevamo accennato alcuni degli ospiti musicali presenti, soffermandoci solamente sui nomi di Coez e Cristina D’Avena. Oggi, però, vogliamo parlarvi di Lucia La Rezza che ha catturato la nostra attenzione grazie al suo Violin Show, uno spettacolo che fonde le sonorità classiche del violino alle colonne sonore di videogiochi, anime e film.

I:Allora Lucia parlaci un pò di te!

Lucia La Rezza: Studio violino da 17 anni ed ho messo sù questo spettacolo per unire le mie due grandi passioni: Il violino e i videogiochi.

I:Quando è nato il Violin Show?

Lucia La Rezza: Ho iniziato quasi per gioco nel 2013 suonando in acustica durante le fiere vicino Bari poi ho cominciato ad essere ospite di fiere più grandi e quindi lo spettacolo è diventato sempre più articolato per venire anche incontro ai gusti del pubblico delle varie manifestazioni a cui partecipavo.

I:Quali sono i tuoi gusti in fatto di videogame?

Lucia La Rezza: La mia passione per i videogame nasce nelle sale giochi dove giocavo tantissimo al cabinato di Puzzle Bobble, crescendo sono passata alla Playstation rimanendo legata negli anni a questa console. Titoli come Crash Bandicoot, Final Fantasy e Rainbow Six sono quelli che più mi hanno accompagnata fino alla PlayStation 4 dove mi sono innamorata di Bloodborne e naturalmente di Final Fantasy XV.

I:Hai quindi un rapporto speciale con le musiche dei videogiochi?

Lucia La Rezza: Sì le colonne sonore sono l’aspetto che più mi colpisce e mi sento molto legata alle musiche di Final Fantasy, che personalmente ritengo eccezionali.

“La mia passione per i videogame nasce nelle sale giochi dove giocavo tantissimo al cabinato di Puzzle Bobble”

Violino

 

I:Il Violin Show si ispira agli spettacoli di Lindsey Stirling?

Lucia La Rezza: Assolutamente, come Lindsey Stirling anche io voglio portare uno spettacolo di violino diverso dalla musica classica perché spesso le persone associano il violino solo alla classica. Con questo spettacolo voglio dimostrare che si può portare qualsiasi musica con il violino, anche pop e perché no anche metal. Hai mai visto un violino suonato come una chitarra elettrica? Nel mio spettacolo c’è anche questo!

I:Progetti per il futuro?

Lucia La Rezza: Beh al momento continuare il mio tour iniziato l’anno scorso con una scaletta che cambia a seconda del pubblico che incontro durante le fiere. La prossima tappa è al Daunia Comics il 24 settembre a Foggia. Ci saranno anche delle tappe estere ma per il momento non posso dirti altro.

I:Ti piacerebbe lavorare alle musiche di un videogioco?

Lucia La Rezza:  E’ uno dei miei obiettivi oltre a continuare a fare concerti dal vivo, lavorare alla colonna sonora di un gioco è il mio sogno.

I:Lucia, grazie per la disponibilità

Lucia La Rezza: Grazie a te!

Canali Social:

Youtube

Facebook

Leggi anche “Intervista a Pietro Ubaldi, doppiatore di Reinhardt in Overwatch”.

 

 

 

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Diego Del Buono

Classe 1992 Studente di lingue cresciuto a pane e videogames, dalla Super Nintendo a tutta gamma Playstation. Nel 2007, scoperto l'online gaming con World of Warcraft, il suo interesse per il mercato videoludico è cresciuto a dismisura. Il suo sogno è di trasformare la sua passione per i videogames in un lavoro.

Proprio parlando di WoW, spesso lo troverete su Twitch con il suo canale Ilvecchiojameson.

post-ti 7 shuffle dota 2

Tutti i cambiamenti del “Post-TI 7 Shuffle”! [AGG. 15/09]

divinity original sin 2 best seller steam

Divinity Original Sin 2 diventa best seller su Steam