Fortnite Stagione 7 – Guida alle sfide della settimana 10

fortnite stagione 7

È arrivata la settima stagione di gioco di Fortnite e con essa sono arrivate un sacco di belle novità, principalmente a livello estetico più che meccanico ma che come sempre risultano più che gradevoli per quanto riguarda il divertimento.

Un po’ riprendendo le mire della stagione precedente Epic Games ha fatto ancora di più incetta di personaggi e personalità provenienti dall’intero scibile nerd, andando a portare in Fortnite supereroi, superscienziati pazzi e molte altre cose.

Nel fare questo ha leggermente bonifica il mondo di gioco, rendendolo più verdeggiante ma anche più pericoloso, complice un’invasione aliena presa pari pari da Indipendence Day. Ora le città sono invase da alieni e da invasori che, se eliminati, ci lasceranno gentilmente in prestito i loro veicoli per un azione tridimensionale più dinamica che mai.

In tutto questo avremo anche a che fare con armi nuove e rinnovate, tra cannoni che sparano raggi energetici, fucili radar e mitragliatrici ad impulsi: non c’è mai stata così tanta tecnologia in un gioco come Fortnite.

Scopriamo allora quali sono le sfide che animano la decima settimana di Fortnite Stagione 7.

Come risolvere le sfide di Fortnite Stagione 7 Settimana 10

Impariamo insieme come completare tutte le sfide che Fortnite ci ha offerto nella decima settimana di gioco del titolo di Epic Games.

Missioni leggendarie della settimana 10 di Fortnite

Ricevi gli ordini di Slone da un telefono pubblico

Sono diverse settimane che Fortnite ci consegna come prima sfida quella di ricevere gli ordini della dottoressa Slone interagendo con un telefono pubblico. Per completare questa sfida, quindi, semplicemente raggiungiamo un telefono pubblico e interagiamo con lui scegliendo di parlare con la dottoressa Slone. I telefoni pubblici sono sparsi per praticamente tutto il mondo di gioco senza particolari eccezioni e c’è un telefono pubblico in ogni posizione dotata di nome tra quelle presenti nella mappa di gioco. Raggiungiamo il telefono pubblico, usiamo il tasto di interazione contestuale e cerchiamo la figura della dottoressa Slone tra quelle presenti per completare la sfida.

Il completamento di questa sfida ricompenserà il giocatore con un premio pari a 30 mila punti esperienza.

Danneggia un avversario nel sito di abduzione a Pantano Palpitante

Questa sfida chide al giocatore di danneggiare un avversario in un luogo molto preciso: il sito di abdzione di Pantano Palpitante ovvero ciò che rimane della nota location nella zona sud ovest della mappa di gioco. Per completare questa sfida dovremo, per inciso, recarci presso ciò che rimane di Pantano Palpitante e infliggere qualche centinaio di danni a degli avversari utilizzando una o più armi. È possibile completare questa sfida in maniera più semplice anche soltanto giocando in modalità rissa a squadre dove, attraverso l’uso del respawn, sarà possibile semplificare il procedimento in maniera importante.

Il completamento di questa sfida ricompenserà il giocatore con un premio pari a 30 mila punti esperienza.

Raccogli un afferitore

Questa sfida chiede al giocatore di raccogliere (senza nemmeno usare) un afferritore, ovvero una delle nuove armi aggiunte recentemente all’interno di Fortnite dagli sviluppatori. L’afferritore non è altro che la controparte di una gravity gun ed è un arma capace di prendere gli oggetti che è possibile trovare in giro per il mondo di gioco per lanciarli ad alta velocità contro gli avversari. Attraverso l’utilizzo dell’afferritore il giocatore può infliggere ampi danni agli avversari senza sprecare alcun tipo di munizioni, elemento molto interessante. Per trovare l’afferritore è semplicemente necessario andare in giro per il mondo di gioco e aprire quante più casse del tesoro possibile; l’oggetto non è estremamente raro e si trova principalmente all’interno di questa tipologia di contenitore.

Il completamento di questa sfida ricompenserà il giocatore con un premio pari a 30 mila punti esperienza.

Posiziona le videocamere in diverse posizioni delle navi da sbarco

Questa sfida chiede al giocatore di andare in giro per diverse location di gioco a posizionare delle telecamere che inquadrano le navi da sbarco. Per completare questa sfida vi consigliamo di andare a Cala Credente e a Vivaio Verdeggiante, due location le cui colline possiede ono delle silhouette riguardanti le sopracitate telecamere. Per completare in rapidità la sfida vi consigliamo di piazzare le due telecamere ai bordi sinistra e destra di Cala Credente, sulle colline, e di piazzare l’ultima sulle colline vicine ad uno degli angoli di Vivaio Verdeggiante.

Il completamento di questa sfida ricompenserà il giocatore con un premio pari a 30 mila punti esperienza.

Visita un rapitore

Questa sfida chiede al giocatore di visitare un rapitore, ovvero una delle enormi navicelle che si mettono a sorvolare determinate città a partire dall’inizio della partita. Per completare questa sfida il giocatore dovrà semplicemente attendere qualche secondo prima di lanciarsi dal bus della battaglia per poi atterrare su dorso di questi enormi dischi volanti. I dischi volanti in questione spawnano in location diverse della mappa ogni volta venendo, però, segnalati in maniera apposita con dei particolari simboli visibili in tempo reale.

Il completamento di questa sfida ricompenserà il giocatore con un premio pari a 30 mila punti esperienza.

Visita la fabbrica slurp all’interno della nave madre

Questa sfida chiede al giocatore di visitare la fabbrica slurp di Pantano Palpitante che è stata rapita alla nave madre. Per completare questa sfida, in sostanza, è necessario farsi rapire da uno dei rapitori in modo da poter iniziare uno degli esperimenti alieni. Qui verremo trasportati all’interno di una particolare arena, senza armi e possibilità di costruire per raccogliere dei gettoni magazzino. L’arena in questione, composta da diverse isole anche scollegate tra di loro, è realizzata con i frammenti di Pantano Palpitante. Per questo motivo dirigiamoci all’interno di ciò che resta della fabbrica per poter completare la sfida e passare oltre.

Il completamento di questa sfida ricompenserà il giocatore con un premio pari a 30 mila punti esperienza.

Usa un afferritore o il raggio traente di un disco volante per consegnare un trattore alla fattoria di semente da fieno

Questa sfida chiede al giocatore di utilizzare l’afferritore o il raggio traente di un disco volante per eseguire una consegna molto particolare.

La consegna in questione è quella di un trattore che va consegnata alla fattore di semente da fieno, location della mappa di gioco privo di nome che è possibile trovare nelle vicinanze di Podere Pannocchia alle coordinate indicate sulla mappa che abbiamo realizzato per voi.

Per completare questa sfida in volata vi consigliamo di usare un disco volante ed il suo raggio traente; è possibile trovarne uno direttamente a podere pannocchia, all’interno di un fienile. Saliamoci dentro, troviamo un trattore di qualsiasi dimensioni e portiamolo alla posizione indicata nella mappa qui sopra per completare del tutto la sfida e passare alle consegne successive.

Il completamento di questa sfida ricompenserà il giocatore con un premio pari a 30 mila punti esperienza.

Viaggia con una mucca gonfiabile

Questa sfida chiede al giocatore di utilizzare l’oggetto mucca gonfiabile per percorrere trecento metri all’interno del mondo di gioco. Apriamo quante più casse OI possibili dalle varie basi satellitari sparse per la mappa di gioco per trovare la sopracitata mucca gonfiabile e, a questo punto usiamola per trasformarci nel simpatico personaggio.

Il sistema di controllo della mucca gonfiabile è molto semplice e funziona in maniera non dissimile a quello di un vero e proprio pallone.

Nei panni della mucca muoviamoci sfruttando con attenzione le discese per guadagnare velocità. Ricordiamoci di aumentare il nostro peso attraverso l’apposito salto per fare salti ancora più lunghi e guadagnare così ancora più velocità in modo da completare la sfida in pochissimo tempo.

Il completamento di questa sfida ricompenserà il giocatore con un premio pari a 30 mila punti esperienza.

Visita le torri guardiane

Questa sfida chiede al giocatore di visitare quelle che una volta erano conosciute come torri della guglia, ovvero le grandi torri con una piattaforma di lancio ed un paio di casse sulla cima. Queste torri specifiche sono costruzioni risalenti ad una precedente stagione del titolo e sono rimaste tutt’ora all’interno dell’ambientazione di Fortnite cambiando nome in torri guardiane. Le torri sono visibili da praticamente tutta la mappa di gioco finché ci si trova al di fuori degli edifici e sono raggiungibili in maniera semplice un po’ dappertutto. Per completare la sfida il nostro consiglio è quello di atterrare sopra una torre, armarsi per bene aprendo le casse li presenti e sfruttare le piattaforme di lancio per spostarsi rapidamente da un punto all’altro della mappa.

Il completamento di questa sfida ricompenserà il giocatore con un premio pari a 30 mila punti esperienza.

Pesca un arma da fuoco

Questa sfida chiede al giocatore di utilizzare una canna da pesca per ottenere un arma da fuoco. Per completare questa sfida al giocatore di viene richiesto di pescare attraverso l’apposito oggetto all’interno delle pozze d’acqua con sotto i pesci, riconoscibili a causa dell’alone bianco con cui sono caratterizzate in superficie. Equipaggiamo la canna da pesca e dirigiamoci presso questo genere di pozze d’acqua; qui sfruttiamo lanciamo l’amo nella pozza e tiriamo fuori quanti più oggetti possibili. Con un po’ di fortuna sarà possibile tirare fuori dall’acqua anche un’arma qualsiasi.

Il completamento di questa sfida ricompenserà il giocatore con un premio pari a 30 mila punti esperienza.

Sopravvivi ai nemici

Questa sfida chiede al giocatore di sopravvivere ad un determinato numero di nemici. Per completare questa sfida, in sostanza, giochiamo in maniera conservativa muovendoci soltanto quando siamo sicuri di non incontrare nessuno ed evitando le location con molti giocatori. In questo modo lasceremo che gli avversari si massacrino da soli, andando a completare questa sfida senza nemmeno sparare troppi colpi.

Il completamento di questa sfida ricompenserà il giocatore con un premio pari a 30 mila punti esperienza.

Eliminazioni a distanza ravvicinata

Per completare questa sfida Fortnite ci chiede di effettuare delle eliminazioni a distanza ravvicinata. In questo caso il gioco ci chiede semplicemente di abbattere dei nemici (non dei personaggi giocanti, attenzione) da una distanza inferiore ai 10 metri. Per completare questa sfida, in sostanza, è importante fare un uso corretto di armi come i fucili a pompa e i fucili a pompa tattici. Questo genere di armi, in fatti, danno il meglio di loro quando vengono usate su distanze brevi andando ad infliggere ampi danni in pochissimo tempo e provocando morte istantanea in caso di headshot con poca armatura. In alternativa qualsiasi altra arma andrà bene, è importante semplicemente stare vicino agli avversari quando si fa fuoco per completare questa sfida. Il completamento di questa sfida è possibile anche giocando semplicemente in modalità rissa a squadre dove, grazie alla presenza del respawn, è possibile accorciare di molto i tempi.

Il completamento di questa sfida ricompenserà il giocatore con un premio pari a 30 mila punti esperienza.

Infliggi danni alla dottoressa Slone

Questa sfida chiede al giocatore di infliggere danni al personaggio non giocante dottoressa Slone che è possibile incontrare nelle profondità della base ordine immaginario di Podere Pannocchia. Per poter incontrare il personaggio è necessario, come prima cosa, dentro la sopracitata base ben armati con armatura piena. A questo punto cerchiamo di dare il primo colpo alla dottoressa, possibilmente critico, in modo da abbassarne in maniera importante i punti vita e proseguire con lo scontro. La dottoressa Slone è in grado di teletrasportarsi in maniera ripetuta dopo ogni colpo, elemento che la rende un avversario a dir poco temibile. Questa sfida, purtroppo, non può essere completata in modalità Rissa A Squadre e, pertanto, richiede un impegno maggiore del solito.

Il completamento di questa sfida ricompenserà il giocatore con un premio pari a 30 mila punti esperienza.


Cosa è successo nella settima stagione di Fortnite?

I cambiamenti apportati da Epic Games al suo titolo durante il corso della settimana stagione sono minori rispetti a quelli che abbiamo visto in precedenza. Grossolanamente parlando la situazione è praticamente identica a quella che abbiamo visto in precedenza, con una mappa di gioco terribilmente simile squarciata soltanto da zone in cui l’invasione aliena è effettivamente cominciata.

Si, perché a differenza della precedente stagione, stavolta non è la natura ad aver prevalso sul resto ma è un qualche tipo di forma vivente extraterrestre ad averlo fatto. All’inizio di ogni partita diverse location della mappa di gioco si coloreranno in maniera strana, ciò indica l’inizio dell’invasione aliena in suddette location. Il giocatore, in questo caso, se si dirige li avrà a che fare con elementi diversi da una normale partita come navicelle spaziali o presenza di NPC del team IO.

Oltre a ciò è importante sottolineare come questa stagione di Fortnite veda tra i personaggi bonus figure molto popolari dell’universo geek: parliamo di Superman ad esempio o di Rick dal cartone animato Rick & Morty, entrambe skin esclusive molto interessanti a cui magari saranno legati degli eventi durante l’evolversi della stagione.

Il resto è rimasto più o meno tutto uguale: permangono i potenziamenti artigianali delle armi, fatti attraverso l’utilizzo di oggetti ottenibili abbattendo gli animali, permangono gli animali che razzolano in giro per la mappa di gioco, permangono anche moltissime delle location con solo qualche cambio di nome ed una piccola rivoluzione al centro della mappa.
Il bello, plausibilmente, arriverà solo successivamente con l’evoluzione di questa settima stagione di Fortnite Battaglia Reale.

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

observer system redux recensione ps5

Observer System Redux | Recensione (PS5)

clid the snail

Clid The Snail | Anteprima (PC): Lumache ultraviolente contro tutti