Fortnite Stagione 6 – Guida alle sfide della settimana 11

fortnite stagione 6 sfide

La sesta stagione di gioco è finalmente arrivata nel mondo di Fortnite, rinnovando le meccaniche, i personaggi e i contenuti del videogioco sviluppato da Epic Games.

Esattamente come per la stagione precedente Epic Games ha fatto incetta di personaggi e personalità appartenenti ad altre aziende o addirittura al mondo reale.
Il nuovo mondo di gioco, chiamato Furia, ha riportato le location ad una situazione primitiva, aggiungendo nel contempo diverse meccaniche di gioco.

Nel frattempo scopriamo insieme quali sono le sfide dell’undicesima settimana di Fortnite Stagione 6.

Come risolvere le sfide di Fortnite Stagione 6 Settimana 11

Impariamo insieme come completare tutte le sfide che Fortnite ci ha offerto nell’undicesima settimana di gioco del titolo di Epic Games.

Infliggi danno con le doppie pistole

Questa sfida chiede al giocatore di infliggere danno agli avversari utilizzando soltanto come armi le doppie pistole. Le doppie pistole sono una coppia di armi piuttosto forte riapparse recentemente all’interno di Fortnite e sono in grado di sciogliere un avversario con quasi quaranta danni per proiettile. Questo genere di armi sono anche abbastanza comuni da trovare all’interno delle varie mappe di gioco e si trovano dentro i forzieri comuni o anche a terra, se si ha un po’ di fortuna.

Rimani per un minuto con lo scudo al massimo

Anche qui abbiamo a che fare con una sfida piuttosto semplice. Qui dovremo semplicemente rimanere con 100 punti scudo sul nostro personaggio per un intero minuto. Per completare questa sfida ci basterà semplicemente riempirci lo scudo ai bordi della mappa fin da subito e poi fare il possibile per evitare il contatto con gli avversari. Giochiamo in maniera molto cauta, cercando sempre di capire se ci sono avversari o meno nelle vicinanze per completare questa sfida in maniera intelligente.

Usa bende per curarti

Questa sfida, molto semplice, chiede al giocatore semplicemente di utilizzare delle bende per curarsi. Le bende sono l’oggetto più comune del gioco per permettere al giocatore di recuperare punti vita e si trovano praticamente dappertutto: nelle casse, nei lama, a terra. L’unico svantaggio delle bende è che non si possono utilizzare per recuperare gli HP se si hanno 60 o più punti vita. Per completare questa sfida è semplicemente necessario raccogliere diverse bende e poi utilizzarle durante il corso di una o più partita. Volendo è anche possibile danneggiarsi autonomamente, cadendo da altezze considerevoli, e utilizzare le bende per poi curarsi.

Gioca a differenti modalità di Fortnite Battaglia Reale

Questa è una delle sfide più semplice tra quelle comparse all’interno del codice del gioco durante il corso degli ultimi mesi. Questa sfida chiede al giocatore semplicemente di giocare dall’inizio alla fine diverse partite in diverse modalità di gioco: singolo, coppia, squadra, le LTM, rissa a squadre e così via. Semplicemente facciamo partire una partita, concludiamola attraverso una vittoria o una sconfitta (importante! la sfida non verrà considerata come valida se ci limitiamo ad entrare ed uscire tramite menu) per avanzare progressivamente nella risoluzione della consegna.

Spendi lingotti da Mortafiamma

fortnite dove trovare npc mortafiamma

Questa sfida chiede al giocatore di pagare i servigi del personaggio non giocante Mortafiamma con i lingotti. Per completare questa sfida bisogna in primis accumulare dei lingotti e poi andare dal personaggio, presente all’interno di un piccolo edificio poco a nord-ovest di Lago Languido, per acquistare da lui un qualcosa e completare di fatto la sfida.

Elimina un avversario da una distanza maggiore di 25 metri

Questa sfida chiede al giocatore di eliminare un avversario da una distanza maggiore di 25 metri. Per completare questa sfida non dovremo far altro che armarci con un arma capace di far fuoco e far danni sulla media lunga distanza e poi cercare di colpire un avversario da una distanza ragguardevole. In generale i fucili a colpo singolo, i fucili d’assalto ed i fucili di precisione sono tutte tipologie di armi perfettamente capaci di aiutare il giocatore a completare questa sfida.

Posiziona il cristallo dello spirito sul monte più alto

fortnite cristallo spirito cima della montagna

Questa sfida chiede al giocatore di interagire con il cristallo dello spirito presente sulla cima del monte Key. Per completare questa sfida non dovremo far altro che dirigerci al punto che abbiamo indicato sulla mappa di gioco con il cerchio e premere il pulsante di interazione contestuale per attivare il cristallo in questione. Prima di completare questa sfida dovremo sbloccarla completando tutte le precedenti, quindi andate a ritroso e cercate di seguire i nostri consigli per risolvere il tutto.

Visita le rovine degli spettri e delle ombre

rovine spettri ombre fortnite

Questa sfida chiede al giocatore di andare in dei luoghi molto famosi e popolari durante la passata stagione di gioco. ormai ridotti a rovine. Questi luoghi non sono altro che le rovine degli spettri e delle ombre che, durante il corso della stagione 5 di Fortnite Capitolo 2, hanno fatto molto parlare di sé.
Per completare questa sfida non dovremo far altro che entrare nei vari luoghi indicati nella mappa qui sopra (le rovine dello squalo, l’edificio di gattogrill, i laghi di Grotto) per terminare la consegna.


Cosa è successo nella sesta stagione di Fortnite?

Le novità riguardanti la sesta stagione di Fortnite sono molteplici.
Il nuovo mondo di gioco, denominato Primal dagli sviluppatori stessi, è un mondo selvaggio dove la natura sta ritornando a prendere il controllo.

Questo è identificato dal ritorno degli animali che, per la prima volta nella storia del gioco, diventano una meccanica importante all’interno dell’ecosistema fortniteiano.

Ci sono diversi animali sparsi per il mondo di gioco, alcuni pacifici e altri meno. Tutti gli animali, se eliminati, ricompensano il giocatore con delle risorse che possono essere utilizzare per costruire oggetti del tutto nuovi all’interno del gioco.
Questi oggetti possono essere legati alle meccaniche di caccia o possono unirsi alle armi per creare versioni potenziate delle stesse.

Fortnite inoltre ha deciso di espandere i personaggi che saranno contenuti all’interno del pass. Rispetto al passato monomarvel diciamo stavolta troveremo personaggi molto diversi. Tra quelli per il momento certi c’è Lara Croft, protagonista di Tomb Raider mentre tra i personaggi papabili troviamo raven (la strega di Teen Titans) e, udite udite, il calciatore Neymar Jr.

Oltre a tutto ciò è importante dire che la mappa è stata modificata di nuovo, con nuove location come la guglia e anche l’arsenale ha subito diverse modifiche, con l’aggiunta dell’arco (anch’esso pesantemente modificabile attraverso il crafting) ed il ritorno di un vecchio tipo di fucile a pompa.

Queste e altre mille novità all’interno della sesta stagione di Fortnite.

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

berserk boy

Annunciato l’action platformer bidimensionale Berserk Boy

House of Ashes: primo sguardo al terzo episodio dell’antologia horror Dark Pictures