Cyberpunk 2077 | Come ottenere un’auto da 157.000 eddies Gratis

ottieni un auto gratis su cyberpunk 2077

L’articolo fa parte di una raccolta delle migliori guide a Cyberpunk 2077, trovate l’elenco completo qui

La Rayfield Caliburn è il veicolo più veloce di Cyberpunk 2077, potendo contare su ben 1660 cavalli – e può diventare completamente gratuito dopo aver completato la quest principale “Ghost Town” con Panam nelle Badlands. Un altro modo per ottenerlo? Acquistarlo a Downtown per 157.000 eurodollari e sarà disponibile solo quando sarete al livello 40 di Reputazione.

I soldi in Cyberpunk 2077 non piovono dal cielo, dunque ecco come ottenere la macchina più veloce del gioco GRATIS: dovete solo unirvi a Panam nel suo raid contro Nash (il tipo che l’ha tradita) e i suoi scagnozzi nel sistema di grotte che si trova a ovest di Rocky Ridge.

Dopo aver completato la missione “La città fantasma”, tornate alla caverna e guidate lungo il passaggio. Uno degli ingressi della grotta è appena sopra la collina a nord del Sunset Motel.

Arrivati in un’area in cui è presente un container, fermatevi e apritelo: dentro c’è la Caliburn, entrateci e godetevela. È totalmente gratuito possederla in questo modo, inoltre non avrete problemi con le gare future perché è davvero molto più veloce di tutte le altre auto del gioco.

Attenzione, potrebbe capitare di non trovarla subito dopo aver completato la missione “La città fantasma”. Non preoccupatevi, continuate a controllare la zona ciclicamente e prima o poi dovrebbe apparire nel container.

Da ora in poi, potete richiamare il veicolo tutte le volte che volete.

Leggi anche: Guida completa Cyberpunk 2077

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Daniele Di Egidio

Daniele Di Egidio è il creatore di Player.it e vicedirettore della testata.

Videogiocatore da quando ha memoria, prese in mano il primo joypad nel lontano 1997 su un fiammante Super Nintendo regalato dal fratello, da li arrivò l'amore per il mondo del gaming.

Dai lontani primi anni 2000 fino ad adesso ha giocato oltre cinquecento titoli, dal retrogaming ai giochi contemporanei, predilige i moba come Dota 2, gli sparatutto classici e i giochi di strategia. La sua fissa attuale è per MTG Arena.

Decise di fondare Player con uno scopo ben preciso, portare i giocatori di ruolo "analogici" nel mondo del digitale e viceversa, infatti le due realtà difficilmente in Italia hanno un luogo dove incontrarsi e imparare vicendevolmente la magia che c'è dietro un GDR o un videogioco single play.

Al di fuori del mondo del gaming Daniele è un fotografo ben ambientato nel mondo della fotografia dei concerti, ha fotografato in lungo e in largo per l'europa più di 1000 band di caratura mondiale, ha seguito artisti di fama mondiale in tour, è stato fotografo ufficiale di diversi festival da 50.000 e più ingressi e ha avuto diverse pubblicazioni con Metal Hammer italia e con MetalManiac negli anni passati.
Ha militato per 8 lunghi anni in SpazioRock dove copre ancora il ruolo di fotografo ufficiale.

TikTok si sta espandendo nel mercato dei videogiochi

Sony: in produzione 7 serie TV e 3 film sui giochi PlayStation