Detroit: Become Human – guida ai finali della demo

detroit become human guida finali


Dopo aver letteralmente sbancato il botteghino con God of War, dopo aver pubblicato Yakuza 6, Sony si prepara a lanciare sul mercato un’altra delle sue esclusive di peso: stiamo ovviamente parlando di Detroit Become Human. Il titolo creato da Quantic Dream mostra chiaramente quello che è il “marchio di fabbrica” del suo sviluppatore: trama coinvolgente, personaggi in cui immedesimarsi e, soprattutto, tantissimi bivi narrativi e scelte che avranno ripercussioni imprevedibili sulla trama di gioco. Il colosso nipponico ha reso disponibile una demo della sua prossima esclusiva, dandoci un assaggio di quanto ci attenderà nella versione finale del titolo. Anche questa piccola anteprima dell’ultima fatica di David Cage potrà avere più epiloghi. In questa nostra guida, vi indicheremo i modi per sbloccare tutti i possibili finali della demo di Detroit: Become Human.

Prima di procedere oltre, è doveroso fare un’importante premessa: LA SEGUENTE GUIDA CONTIENE SPOILER! Proseguite la lettura “a vostro rischio e pericolo”.

Come ottenere tutti i finali della demo di Detroit Become Human

[amazon_link asins=’B071JYSFH9,B008EHVVKY,B019MR75OU,B00FGRYZ7G,B0044BCM0W’ template=’Carosello_prodotti’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’57e35465-4f89-11e8-a19d-c5344167af3f’]

Come tutti i fan dei titoli targati Quantic Dream sicuramente sapranno, ogni scelta fatta genererà delle conseguenze più o meno prevedibili. Proprio per questa ragione, ogni nostra mossa dovrà essere ponderata con attenzione. In questa demo del gioco, ci troveremo ad impersonare Connor, un androide che dovrà cercare di risolvere una situazione decisamente complessa: un robot è impazzito e, dopo aver ucciso il suo proprietario, è sul cornicione dell’edificio insieme ad una bambina, minacciando di compiere un folle gesto. Starà a noi cercare di sbrogliare la matassa ed evitare ad ogni costo che la situazione degeneri. In base a quanto detto, dovremo analizzare con cura la scena del crimine, in modo da venire in possesso di tutte le informazioni necessarie prima di confrontarci dialetticamente con il nostro avversario, senza però far trascorrere troppo tempo.

Una volta usciti allo scoperto, dovremo saper condurre opportunamente il dialogo, tenendo sempre d’occhio l’indicatore della fiducia che il nostro androide ribelle ripone in noi. Se raggiungeremo il 100%, il robot ci considererà suoi amici ed accoglierà ogni nostra richiesta; in caso contrario, invece, la situazione degenererà. Di seguito, vi indicheremo tutti i possibili finali della demo di Detroit Become Human ed i passi da seguire per sbloccarli.

Finale #1: Connor arriva troppo tardi

Come avrete avuto modo di intendere, questo è il primo degli epiloghi negativi in cui potrete incappare. In questo finale, il nostro Connor non riuscirà ad impedire la morte della piccola Emma, fallendo così la missione di cui era stato incaricato. Di seguito, vi elenchiamo gli step per ottenere questo primo epilogo:

  • Uscite subito fuori al balcone dove si trova l’androide impazzito;
  • Chiedetegli il suo nome;
  • Continuate a muovervi in avanti, nella direzione del robot;
  • Nelle prime opzioni di dialogo, scegliete di empatizzare con lui;
  • Nei dialoghi successivi, scegliete l’opzione per “incolpare”;
  • Ditegli che, alla base dei suoi disturbi, c’è il suo essere “difettoso”;
  • Scegliete l’opzione “Realistico”;
  • Non acconsentite alla richiesta dell’androide di far andare via l’elicottero;
  • Ditegli che questa è la sua “ultima chance”;

Finale #2: Connor si sacrifica per salvare la bambina

In questo secondo finale, invece, il nostro negoziatore arriverà a compiere un sacrificio estremo pur di salvare la piccola Emma: quello di sacrificare la sua stessa vita. Ecco le scelte necessarie per sbloccare questo finale:

  • Uscite subito fuori al balcone dove si trova l’androide impazzito;
  • Chiedetegli il suo nome;
  • Continuate a muovervi in avanti, nella direzione del robot;
  • Nelle prime opzioni di dialogo, scegliete di empatizzare con lui;
  • Nei dialoghi successivi, scegliete l’opzione per “incolpare”;
  • Ditegli che, alla base dei suoi disturbi, c’è il suo essere “difettoso”;
  • Scegliete l’opzione “Realistico”;
  • Non acconsentite alla richiesta dell’androide di far andare via l’elicottero;
  • Scegliete l’opzione di dialogo “Bluff”;
  • Continuate ad avvicinarvi al vostro obiettivo;
  • Premete il tasto X del controller quando vi sarà richiesto;

Finale #3: l’androide Daniel viene colpito dai tiratori scelti

detroit become human missione
Da un punto di vista grafico, si tocca la vetta di quanto mai realizzato da Quantic Dream.

Questo che stiamo per descrivervi è il primo dei finali “positivi” della demo di Detroit Become Human. In questo caso, infatti, riusciremo a salvare la piccola Emma, a scapito della vita di Daniel, l’androide ribelle, che verrà sparato dai cecchini. Ecco come ottenere questo finale:

  • Innanzitutto, investigate nella cameretta di Emma, in modo da scoprire il nome dell’Androide (Daniel);
  • Successivamente, soffermatevi sul cadavere del padre e ricostruite le dinamiche della sua morte e sulle cause che l’hanno generata, finendo per scoprire il tablet;
  • Analizzate il cadavere del poliziotto, ricostruite le dinamiche della sua morte e scoprite la posizione della pistola;
  • Prendete la pistola;
  • Uscite fuori al balcone dove si trova l’androide ribelle;
  • Chiamatelo usando il suo vero nome (Daniel);
  • Iniziate ad andare avanti e dirigetevi verso di lui;
  • Scegliete l’opzione di dialogo per calmarlo;
  • Quando ve lo chiederà, dite di essere armati e posate la pistola sul pavimento;
  • Accennate al rapporto tra Daniel ed Emma;
  • Scegliete l’opzione di dialogo “Possibile Causa”;
  • Scegliete l’opzione di dialogo “Comprensivo”;
  • Quando Daniel ve lo chiederà, acconsentite alla sua richiesta di mandare via l’elicottero;
  • Scegliete l’opzione di dialogo “Fiducia”;
  • Cliccate la scelta di dialogo “Compromesso”;
  • Infine, rassicurate Daniel;

Finale #4: Connor si sacrifica per proteggere Emma

Si tratta forse del finale più “agrodolce” di Detroit Become Human. In questo caso, infatti, il nostro Connor, con un attacco disperato, arriverà a uccidere Daniel, ma perderà la vita proteggendo Emma con il suo corpo dai proiettili della pistola dell’androide impazzito. Ecco come arrivare a questo epilogo:

  • Innanzitutto, investigate nella cameretta di Emma, in modo da scoprire il nome dell’Androide (Daniel);
  • Successivamente, soffermatevi sul cadavere del padre e ricostruite le dinamiche della sua morte e sulle cause che l’hanno generata, finendo per scoprire il tablet;
  • Analizzate il cadavere del poliziotto, ricostruite le dinamiche della sua morte e scoprite la posizione della pistola;
  • Prendete la pistola;
  • Uscite fuori al balcone dove si trova l’androide ribelle;
  • Chiamatelo usando il suo vero nome (Daniel);
  • Iniziate ad andare avanti e dirigetevi verso di lui;
  • Scegliete l’opzione di dialogo per calmarlo;
  • A questo punto, quando Daniel vi chiederà se siete armati, dovrete mentire e nascondere la pistola;
  • Accennate al rapporto tra Daniel ed Emma;
  • Scegliete l’opzione di dialogo “Possibile Causa”;
  • Scegliete l’opzione di dialogo “Comprensivo”;
  • Quando Daniel ve lo chiederà, acconsentite alla sua richiesta di mandare via l’elicottero;
  • Scegliete l’opzione di dialogo “Fiducia”;
  • A questo punto, dovrete scegliere “Sacrificio” e compiere il vostro dovere;

Finale #5: Daniel spara a Connor

detroit become human finali
Uno dei possibili finali della demo dell’esclusiva Sony.

Senza dubbio questo è l’epilogo peggiore della vicenda: le parole di Connor non riusciranno ad ottenere l’effetto sperato; il negoziatore andrà incontro alla morte, colpito da un proiettile sparato da Daniel, e l’androide si getterà poi nel vuoto insieme alla piccola Emma. Per ottenere questo finale, dovrete seguire questi step:

  • Innanzitutto, investigate nella cameretta di Emma, in modo da scoprire il nome dell’Androide (Daniel);
  • Successivamente, soffermatevi sul cadavere del padre e ricostruite le dinamiche della sua morte e sulle cause che l’hanno generata, finendo per scoprire il tablet;
  • Analizzate il cadavere del poliziotto, ricostruite le dinamiche della sua morte e scoprite la posizione della pistola;
  • Prendete la pistola;
  • Uscite fuori al balcone dove si trova l’androide ribelle;
  • Chiamatelo usando il suo vero nome (Daniel);
  • Iniziate ad andare avanti e dirigetevi verso di lui;
  • Scegliete l’opzione di dialogo per calmarlo;
  • A questo punto, quando Daniel vi chiederà se siete armati, dovrete mentire e nascondere la pistola;
  • Accennate al rapporto tra Daniel ed Emma;
  • Scegliete l’opzione di dialogo “Possibile Causa”;
  • Scegliete l’opzione di dialogo “Comprensivo”;
  • Quando Daniel ve lo chiederà, acconsentite alla sua richiesta di mandare via l’elicottero;
  • Scegliete l’opzione di dialogo “Fiducia”;
  • Fatto questo, intimidite Daniel;
  • Scegliete l’opzione di dialogo “Convincete” e partirà la cutscene;

Finale #6: Connor uccide Daniel

Il seguente è l’ultimo dei finali disponibili in questa demo di Detroit: Become Human, ed è di sicuro quello che maggiormente rispetta la “natura robotica” del nostro Connor. In questo epilogo, infatti, il negoziatore riuscirà a freddare Daniel con un colpo di pistola in testa, riuscendo così a salvare la bambina. Ecco gli step necessari per quest’ultimo finale della demo del gioco targato Quantic Dream:

  • Innanzitutto, investigate nella cameretta di Emma, in modo da scoprire il nome dell’Androide (Daniel);
  • Successivamente, soffermatevi sul cadavere del padre e ricostruite le dinamiche della sua morte e sulle cause che l’hanno generata, finendo per scoprire il tablet;
  • Analizzate il cadavere del poliziotto, ricostruite le dinamiche della sua morte e scoprite la posizione della pistola;
  • Prendete la pistola;
  • Uscite fuori al balcone dove si trova l’androide ribelle;
  • Chiamatelo usando il suo vero nome (Daniel);
  • Iniziate ad andare avanti e dirigetevi verso di lui;
  • Scegliete l’opzione di dialogo per calmarlo;
  • A questo punto, quando Daniel vi chiederà se siete armati, dovrete mentire e nascondere la pistola;
  • Accennate al rapporto tra Daniel ed Emma;
  • Scegliete l’opzione di dialogo “Possibile Causa”;
  • Scegliete l’opzione di dialogo “Comprensivo”;
  • Quando Daniel ve lo chiederà, acconsentite alla sua richiesta di mandare via l’elicottero;
  • Scegliete l’opzione di dialogo “Fiducia”;
  • Arrivati a questo punto, dovrete scegliere “Usa pistola”, in modo da estrarre l’arma;
  • Fatto questo, premete il grilletto, sparate ed avrete ucciso Daniel, salvando la piccola Emma;

La fluidità dei finali di Detroit: Become Human

detroit become human dialoghi
Un diagramma vi mostrerà tutte le scelte fatte e le conseguenze che hanno avuto.

Bisogna ovviamente specificare che le vie per raggiungere ciascuno di questi finali sono molteplici. Quelli ora elencati sono soltanto i modi da noi utilizzati per ottenerli, ma è altamente probabile che ci siano altre strade che vi condurranno a risultati simili. Un utile modo per scoprire tali eventuali strade alternative è quello di consultare il diagramma di flusso che vi verrà mostrato ad ogni singolo epilogo, che vi mostrerà le conseguenze di ogni vostra singola scelta. Se vi interessa approfondire Detroit Become Human, leggete le nostre impressioni sulla demo del gioco.

Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti in merito.

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

Il successo di Fortnite ha colpito anche Activision Blizzard

Assassin’s Creed Dinasty sarà ambientato in grecia?