Fortnite – guida alle sfide assalto all’agenzia

fortnite assalto all'agenzia

Sono arrivate le sfide relative all’aggiornamento 12.60 (conosciute anche come assalto all’agenzia) all’interno di Fortnite Stagione 2.
Vediamo insieme quali sono, come si completano e che ricompense danno ai giocatori che riescono a portarle a termine!

Ecco come completare le sfide dell’aggiornamento 12.60 all’interno di Fortnite.

Fortnite – come completare le sfide assalto all’agenzia

Le sfide di cui andiamo a parlare oggi, chiamate anche Assalto all’agenzia sono delle sfide che arriveranno all’interno di Fortnite con l’aggiornamento 12.60, previsto per la fine di maggio.

Alcune di queste sfide sono leakkate fuori molto prima del tempo, vediamo insieme come completarle.

Nuotare oltre i portelloni dell’agenzia.

Questa sfida chiede al giocatore di utilizzare dei particolari portelloni nascosti nel lago che ospita l’agenzia al centro della mappa. Questi portelloni sono portelloni a tenuta stagna nascosti sotto il pelo dell’acqua e che potranno essere attraversati all’arrivo dell’aggiornamento di cui sopra per completare questa sfida e proseguire all’interno delle sfide del caso.

Questi portelloni sono disposti a stella intorno all’isolotto che fa da casa all’agenzia; saltate sopra tali portelloni per entrarci dentro e finire (presumibilmente) all’interno dell’edificio che fa da cardine alle sfide di questo periodo. La sfida è particolarmente semplice ed è completabile in praticamente qualsiasi modalità includa la normale mappa di gioco, quindi se proprio avete problemi di qualche tipo a completare la sfida in modalità normale potete sempre giocare in modalità rissa a squadre per completare il tutto.

Apri i forzieri bloccati delle fazioni.

Una nuova sfida, anche dal punto di vista prettamente contenutistico, chiede al giocatore d iandare ad aprire determinati forzieri durante il corso di più partite. Questi nuovi forzieri, almeno dal punto di vista prettamente visivo, sono nascosti all’interno delle basi operative delle spie che abbiamo imparato a conoscere a menadito durante il corso dell’ultima stagione di gioco.

I forzieri nello specifico si possono trovare nei seguenti cinque punti:

  • L’agenzia al centro della mappa di gioco
  • Il pozzo nella parte sud-occidentale della mappa di gioco
  • Lo Squalo nella parte nord-orientale della mappa di gioco
  • La Grotta nella parte orientale della mappa di gioco
  • Lo Yacht nella parte nord-orientale della mappa di gioco

Questi luoghi li conoscete probabilmente già bene, sono location piene di stanze segrete, di scagnozzi da abbattere e anche farcite di pericolosi boss con dei loot specifici; una volta che li entrate all’interno di uno di questi luoghi per poter aprire un forziere sarà necessario essersi travestiti da spia.

Per travestirsi da spia sarà necessario trovare una cabina telefonica; queste ultime si troveranno nei pressi o all’interno delle stesse location di cui sopra; niente di particolarmente complicato da completare a conti fatti.

Atterra all’agenzia

Questa sfida chiede al giocatore di atterrare presso la location “L’agenzia” in differenti partite a Fortnite Battaglia Reale.

Per completare questa sfida è necessario unicamente atterrare presso la zona conosciuta come l’agenzia, al centro della mappa di gioco, e da lì osservare la barra dei progressi aumentare di volta in volta.

Ricordatevi che è assolutamente obbligatorio atterrare presso l’agenzia dal bus della battaglia e non sono disponibili altri modi per completare questa sfida; motivo per cui ad ogni nuova partita cercate semplicemente di poggiare per primi i piedi all’interno della zona dell’agenzia per concludere il tutto.

Sopravvivi ai cerchi della tempesta

Questa sfida chiede al giocatore di sopravvivere ai cerchi della tempesta, ovvero ai movimenti che la tempesta fa durante il corso delle partite. Per completare questa sfida basta seguire una strategia tremendeamente semplice e particolarmente efficace: atterrare al centro della mappam nascondersi in un luogo appartato o comunque poco visitato, armarsi di tutto punto per difendersi dalle eventuali minacce presenti in loco e aspettare tempo.

Ogni cinque minuti il cerchio della tempesta finirà per muoversi verso il centro della mappa; questi sono i movimenti che ci faranno proseguire nel completamento della sfida e che più di tutti saranno importanti da seguire. Cerchiamo unicamente di sopravvivere quanto più a lungo possibile; tecnicamente con una singola vittoria reale sarà anche possibile riportarsi a casa la conclusione di questa sfida in una quantità di tempo molto bassa.

Ricordatevi che potete anche giocare una partita molto più normale dal punto di vista prettamente ludico, atterrando dove volete e giocando contro gli altri avversari ma, così facendo, non farete altro che complicare la vostra sopravvivenza e rendere più difficoltoso il raggiungimento del prossimo cerchio della tempesta.

Elimina uno scagnozzo in più rifugi.

Questa sfida, molto facile, chiede al giocatore di eliminare un avversario di tipo scagnozzo, in differenti rifugi.

Per poter completare questa sfida armatevi semplicemente con qualcosa in grado di fare fuoco sugli avversari, avvicinatevi ai rifugi che tecnicamente già conoscete (sono sempre le solite cinque location che più e più volte abbiamo saputo apprezzare durante il corso della nostra carriera di Fortnite) e preoccupatevi di abbattere questi giocatori animati dall’intelligenza artificiale.

Gli scagnozzi fortunatamente non sono dotati di grande mira o di grandi protezioni, motivo per cui con qualche colpo ben assestato sarete in grado di abbatterli senza particolari problemi. Questa sfida non è completabile in modalità rissa a squadre perché qui non spawnano gli avversari controllati dall’intelligenza artificiale.

Fortnite Stagione 2? Quali sono le principali novità di questa stagione?

Dopo una prima stagione durata una quantità esorbitante di tempo, Fortnite ha finalmente portato al suo interno una serie di novità che vanno a comporre l’attesissima stagione 2 del titolo. Oltre ad essersi riempito di piccole migliorie d’interfaccia, specie legate al menù principale aggiungendo decine di sorpresine all’interno della tab “pass battaglia”, il titolo stesso è stato modificato in modo da guardare con occhi laconici ad altri giocatori.

Le principali novità di questa stagione due del gioco riguardano il tema centrale: addio nuovo mondo, benvenuti agenti segreti. La mappa di gioco è sostanzialmente rimasta invariata ed è stata giusto arricchita da una serie di cinque location in cinque punti della mappa di gioco.

Queste location sono:

  • Lo squalo
  • L’agenzia
  • Il pozzo
  • La grotta
  • Lo Yacht

E sono tutte delle location a più piani, a volte interrate, a volte galleggianti, caratterizzate dalla presenza degli scagnozzi (degli NPC controllati dall’intelligenza artificiale) e dalla presenza di scanner per l’analisi dell’identità. Gli scagnozzi presenti all’interno delle varie location sono comandati da cinque differenti agenti che rappresentano anche i mandanti delle sfide settimanali; scopriremo di più sugli altri agenti che saranno presenti all’interno del titolo durante il corso delle prossime settimane.

Sono rimaste invariate le varie aggiunte fatte da Epic Games durante la scorsa settimana: si può ancora pescare, esistono ancora i motoscafi (nonostante ora siano molto più inutili fuori dall’acqua), esistono ancora tutte le varie stranezze che abbiamo visto aggiungersi sul campo di gioco durante il corso della stagione tra funghi succosi e barili in grado di ridare punti scudo. Nuotare è ancora molto importante, visto che alcune delle nuove location sono posizionate nel bel mezzo del mare.

Le sfide sembrano essere state semplificate, almeno dal punto di vista dell’interfaccia. Dalla tab pass battaglia sarà infatti possibile scoprire le location in cui si potranno concludere le varie sfide, numerate ed inidicate a seconda dell’agente mandante. Ancora non si hanno notizie delle sfide più stratificate, come quelle a tempo o quelle a fasi; nel corso delle prossime settimane di Fortnite Stagione 2 plausibilmente ne scopriremo di più.

Continuano le sfide a tempo straordinario in attesa della nuova stagione di Fortnite; mai nessuna stagione all’interno del titolo era durata tanto come questa ed Epic Games sta plausibilmente lavorando a qualcosa di dimensioni spropositate. Vediamo insieme i contenuti delle sfide di questa settimana.


Se anche voi avete problemi con il meraviglioso mondo di Fortnite consultate le guide che abbiamo realizzato per voi e per i vostri problemi.

Le guide si dividono in due macro canovacci, quelli legate alle sfide settimanali che Epic Games propone ai giocatori attraverso il pass battaglia (niente sfide generiche per ora) ed una serie di guide enciclopedia con tutte le informazioni del caso se qualcuno volesse avere consigli e trucchi sul come utilizzare meglio le armi o sul dove atterrare!

Abbiamo creato guide per praticamente tutti i tipi di problemi, a partire da quelle più generiche legate a oggetti, armi, trappole e costruzioni!


Tutte le sfide della settimana e le guide di Fortnite

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

torneo di forza motorsport 7 per sostituire le olimpiadi speciali

Microsoft partner di un torneo di Forza Motorsport 7 che rimpiazza le Olimpiadi Speciali

la sfida classica di sinnoh per catturare cresselia in pokémon go

Pokémon GO | Come catturare Cresselia completando le Sfide