[Guida] Red Dead Redemption 2 | guida al sermone misterioso

red dead redemption 2 sermone misterioso copertina

Finalmente l’attesa è terminata e Red Dead Redemption 2 è arrivato sugli scaffali del nostro negozio di videogiochi/store online preferito. Il titolo, come prevedibile, possiede uno dei mondi più pieni e incredibili che il medium videoludico ricordi.

Cosa rende un mondo tanto grande qualcosa di interessante da affrontare in modo quotidiano? Ovviamente i misteri ed i segreti, caratteristiche di cui il titolo Rockstar Games sembra essere infarcito sino al midollo.

Lungo i pellegrinaggi che si intraprenderanno giocando al titolo sarà possibile andare ad esplorare diverse baracche (su cui abbiamo una guida apposita) ognuna con il suo misterioso segreto; oggi vi parliamo di una di queste e del sermone misterioso che contiene, qualcosa che farà sicuramente parlare di se prossimamente per l’impatto che ha sul giocatore

Vediamo insieme di cosa si tratta.

Red Dead Redemption 2 e il sermone misterioso.

Red Dead Redemption 2 sermone misterioso mappa

La baracca di cui andiamo a parlare oggi è quella posizionata ad Hani’s Bethel, luogo che vi abbiamo mostrato all’interno della nostra guida alle baracche.

La baracca in questione si trova nella zona a nord dell’Emerald Ranch, vicino ad un piccolo lago raggiungibile dopo aver attraversato delle rotaie.

All’interno di questa baracca è possibile trovare qualche letto con al loro interno dei resti umani, ormai ridotti a scheletri vecchi di qualche mese.

Alla fine del grande stanzone della baracca sarà possibile trovare un tavolo con sopra un pezzo di carta, una nota. Raccogliendola sarà possibile accedere al “Sermone Misterioso”, un piccolo testo davvero curioso per contenuti che però nasconde qualcosa di ancora più spettacolare se letto con attenzione.

Red Dead Redemption 2 guida sermone misterioso

Il sermone in questione parla di Kuhkowaba, un misterioso viaggiatore del tempo e delle galassie che si sarebbe occupato di accalappiare gli spiriti delle persone desiderose e trasportarli verso una terra promessa dove avrebbero potuto vivere in pace sino all’arrivo del ventunesimo secolo. Con l’arrivo di questo ventunesimo secolo il viaggiatore sarebbe ritornato sulla cima di un monte (chiamato Shann) per farsi adorare nuovamente.

Come scoprire cosa c’è dietro il sermone misterioso di Red Dead Redemption 2.

Analizzando il sermone compare subito chiaro un fatto: qualsiasi sia l’evento in questione esso apparirà alla seconda ora sotto una mezza luna, di conseguenza bisogna aspettare le due di notte e sperare che nel cielo la luna sia a metà del suo ciclo.

Arrivando alla baracca durante quel momento specifico ed entrando tra i ruderi legnosi comparirà una luce verde fluo al di sopra della capanna, segnale che avrete scoperto ciò che si nasconde dietro al sermone misterioso

Entrando all’interno della capanna alle due di notte si noterà una forte luce verde fluo generata da un Ufo che si metterà a stazionare sopra la baracca per tutto il tempo; al momento non sono note interazioni con l’oggetto e pertanto non sappiamo se ci sia qualcosa di più dietro il sermone misterioso. Questo Ufo, comunque, scomparirà se ci si aspetta per molto tempo all’interno della baracca o se si esce dall’edificio

NDR: la data del ventunesimo secolo potrebbe non essere casuale e, nel parere di chi scrive, cerca di richiamare Grand Theft Auto V dove sulla cima di un certo monte Chiliad accade un evento paranormale molto simile a quelli descritti nel corso del sermone.


Non perderti le nostre guide!

Scopri tutte le guide di Red Dead Redemption II, clicca il bottone qui sotto!

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

elon musk realizza half life 3

Elon Musk continua a memare, si offre per realizzare Half Life 3

Metro 2033 gratis su Steam per 24 ore

Metro 2033, gratis per le prossime 24 ore su Steam