Dopo il grande annuncio del terzo capitolo della saga di Baldur’s Gate, non ci aspettavamo certamente che la prima notizia sul progetto fosse questa.

Si tratta certamente di qualcosa che da molto tempo tutta la community di D&D 5E si aspettava, dopo l’introduzione dell’Unearthed Arcana Revised Ranger. La sua introduzione per il periodo della season 7 ha fatto sperare moltissimi appassionati di questa classe, ma attualmente il regolamento dell’Adventurers League non ne permette l’uso.

MA…

Durante un episodio di Kotaku Splitscreen, in un’intervista a Swen Vincke (direttore creativo di BG3) e Mike Meals (dirigente capo di D&D), i due si sono sbottonati rivelando che anche per BG3 il Ranger ha ricevuto dei feedback negativi.

Questo ha portato a uno scambio di opinioni su quanto entrambi siano interessati a modificare la classe per adattarla alle aspettative delle loro community. Abbiamo quindi la concreta possibilità che con l’uscita di BG3, o almeno nel medesimo periodo, vengano introdotte delle nuove regole ufficiali per il Ranger.

Con baldur's Gate 3 grandi notizie in arrivo
Cosa ci aspetta in Baldur’s Gate 3? Oltre ai tentacoli ovviamente…

Perché l’attuale Ranger non va bene?

Non è che non vada bene, è che le meccaniche di esplorazione che offre solitamente non vengono implementate nelle avventure. Le sue capacità attuali gli permettono di agire all’interno di un terreno prescelto e avere vari bonus anche in altri; ma la parte esplorativa proposta con quelle regole viene così poco usata da renderei primi livelli di un Ranger quasi inutili.

Come riferito dallo stesso Mearls, le loro supposizioni sull’uso che sarebbe stato fatto dell’esplorazione, durante una sessione one-shot o all’interno di una campagna, si sono rivelate piuttosto… ottimistiche. Nel migliore dei casi il lato esplorativo non ha un grande impatto sulla narrativa, e nel peggiore molti DM lo skippano completamente. «Ok, avete attraversato il deserto grazie alla guida del Ranger, andiamo avanti.»

Anche Nemico prescelto vede scarso o nessun utilizzo, e al contrario quando sembra rendersi utile si sono visti casi di DM che si lamentano di quanto troppo forte sia (quando finalmente la si riesce a usare perché il nemico prescelto corrisponde al nemico del gruppo…).

Infine il Compagno animale è ritenuto una capacità discutibile, sottolivellata e quasi inutile. Il problema generale è che l’uso del compagno animale richiede la spesa delle azioni del personaggio facendo sì che egli non possa agire. La situazione è controversa perché per superare questa staticità si finisce per rompere l’equilibrio dell‘action economy, già messa in discussione in generale dai Famigli, e quindi pensate a dei Famigli che possono anche attaccare! Molto forte senza dubbio..

Dunque? Cosa ci possiamo aspettare?

Con l’uscita del Unearthed Arcana Revised Ranger abbiamo visto come il Ranger possa essere reso estremamente versatile, avere delle regole sull’esplorazione che si accostano a bonus parametrici in combattimento e come il compagno animale possa diventare interessante. Io ho visto cacciatori cavalca-crostacei ben più fighi, ma questa è un’altra storia.

Questa però potrebbe non essere la via che prenderanno gli sviluppatori, proponendo forse l’equivalente di regole alternative da sostituire 1×1 con quelle attuali, ovvero la possibilità di togliere specifiche capacità per inserirne di altre, creando il Ranger ideale per quello che si vuole fare.

E voi? Avete già supplicato il vostro DM per poter usare il Revised Ranger? Pensate che il Ranger possa essere migliorato in altri modi? Vorreste che lo sia, o no? Diteci la vostra!

5/5 (4)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!