Si è conclusa lunedì 12 agosto la campagna Kickstarter di Smartphone Inc. , progetto ideato dal russo Ivan Lashin e prodotto da Cosmodrome Games. Si tratta di un gioco da tavolo di simulazione economica nel quale sarete riportati indietro nel tempo di una quindicina di anni, al momento in cui i primi smartphone apparirono sul mercato rivoluzionando il mondo della telefonia mobile.

Alla conquista del mercato mondiale

Smartphone Inc. - Plancia
Una plancia da gioco “importante” per un compito importante

Smartphone Inc. promette di farvi sedere nella poltrona del CEO di una startup con l’ambizione di creare la più grande e ricca compagnia produttrice di smartphone a livello globale. Per prevalere sulla concorrenza – il gioco è pensato fino a 5 giocatori con anche una modalità in solitario che presenta un doveroso omaggio a Steve Jobs – dovrete vendere i vostri prodotti, acquisire e sfruttare il controllo dei mercati regionali e sviluppare nuove tecnologie registrando nuovi brevetti.

La partita è giocata nell’arco di 5 round, ognuno dei quali diviso in 8 fasi: pianificazione, determinazione dei prezzi, fabbricazione, miglioramento della produzione, sviluppo tecnologie, logistica, vendita prodotti, calcolo del fatturato (i vostri punti vittoria).

Dopo un primo contatto con il regolamento in italiano disponibile sulla pagina Kickstarter, grazie a Cosmodrome Games abbiamo avuto l’opportunità di mettere le mani su una delle prime scatole e condurre una “prova su strada”.

Come si gioca

Ogni giocatore inizia, con la sua startup, da uno dei dodici mercati regionali distribuiti sul pianeta dove posiziona il suo quartier generale e in cinque turni di gioco deve ricavare il massimo dalle vendite globali dei suoi prodotti.

Per raggiungere questo scopo, ogni turno è composto da 8 fasi che dopo un primo contatto scorrono agevolmente senza appesantire il flusso del gioco.

  • Pianificazione. In questa fase tutti i giocatori contemporaneamente e in segreto procedono a definire i loro programmi per il turno. Si hanno a disposizione due tabelle a due facce che riproducono l’aspetto dello schermo di uno smartphone dove ogni icona rappresenta un’azione che si intende effettuare; le due tabelle devono sovrapporsi coprendo almeno una cella della tabella sottostante e, una volta definita la configurazione che si sceglie di dare, le icone rimaste scoperte determinano le azioni che si intendono fare nel turno.
  • Determinazione Prezzo di Vendita.  A inizio turno tutte le startup sono predisposte per vendere i loro prodotti a un prezzo medio (5) ma possono decidere, lasciando scoperte le relative icone, di aumentare o diminuire questo valore per il turno in corso tenendo conto che l’ordine di esecuzione delle azioni successive dipenderà dal prezzo di vendita che si intende utilizzare (partendo dal più basso al più alto).
  • Fabbricazione. Il numero di icone produzione lasciate scoperte e il numero di celle coperte nella tabella sottostante determinano il volume della produzione per il turno di gioco.
  • Miglioramento Produzione. All’inizio di ogni turno vengono scoperti e resi disponibili all’acquisto sei tasselli da due icone che possono essere utilizzati in combinazione con le due tabelle base nella fase di pianificazione. In questa fase, seguendo l’ordine di esecuzione determinato sulla base del prezzo di vendita, i giocatori che hanno pianificato questa azione possono assicurarsi uno dei tasselli disponibili. Qualora si scegliesse di non eseguire alcun miglioramento sarà possibile dal turno successivo aumentare la fabbricazione di una unità.
smartphone - tecnologie
Tre giocatori hanno già sviluppato le batterie a lunga durata
  • Sviluppo Tecnologie. Ogni giocatore riceve segnalini progresso dalla forma di scaletta in numero pari alle icone Sviluppo Tecnologie presenti nella sua pianificazione. Questi segnalini sono utilizzati per progredire nello sviluppo delle specifiche tecnologie che una volta completate, quando il numero di segnalini progresso raggiungono il totale richiesto, garantiscono specifici bonus e permettono di incrementare le vendite. Il giocatore che per primo completa una tecnologia ne acquisisce il brevetto che garantisce punti a fine partita ma rende più accessibile lo sviluppo ai concorrenti riducendone il costo.

  • Logistica. Ogni azienda può vendere i suoi prodotti solo sui mercati nei quali ha stabilito un suo ufficio di rappresentanza. Per espandersi è necessario utilizzare la azione Logistica che permette di andare all’attacco dei mercati confinanti con le aree nelle quali si è già presenti. I segnalini Logistica ottenuti con questa azione sono utilizzati per muoversi in zone vicine e permettono di costruire un proprio ufficio quando il numero di segnalini posizionati raggiunge il totale richiesto dal mercato in questione.
  • Vendita Prodotti. Ogni mercato è segmentato per tipologia di cliente identificata dai riquadri presenti sul tabellone di gioco; ogni riquadro rappresenta la possibilità di vendere un prodotto per la prima azienda (e si segue ancora la priorità stabilita nella fase di determinazione del prezzo) che sceglie di farlo. I riquadri rossi indicano il prezzo massimo al quale la specifica fascia di clienti è disposta ad acquistare mentre i riquadri viola identificano segmenti di mercato disposti ad acquistare prodotti con una specifica tecnologia a prescindere dal prezzo di vendita.

Partendo dal primo giocatore si procede a vendere i prodotti nei mercati nei quali si è presenti occupando con i propri segnalini i riquadri per i quali i prodotti fabbricati rispondono alla domanda del mercato. Ogni eventuale prodotto che non si è in grado di vendere viene scartato e non può essere utilizzato nei turni successivi.

  • Determinazione del Fatturato. Ogni giocatore incassa punti vittoria determinati dal numero di prodotti venduti moltiplicato per il prezzo di vendita offerto e determinato nella seconda fase del turno. Per ogni regione si determina chi possiede la maggior quota di mercato che riceve punti sulla base dell’importanza del mercato e del numero di concorrenti presenti.

Si procede, quindi, al turno successivo dopo aver rimosso tutti i segnalini prodotto dal tabellone e aver estratto sei nuovi tasselli miglioria.

Smartphone - USA
Il mercato USA fa gola a molti e tre giocatori hanno già costruito un ufficio

Come si vince

Al termine dei cinque turni vince il giocatore che ha raccolto il maggior numero di punti vittoria. Si sommano i punti guadagnati nella fase di Vendita Prodotti ai punti di eventuali brevetti registrati e si determina il vincitore; in caso di parità si impone chi ha sviluppato il maggior numero di tecnologie.

A chi piace

Smartphone inc. si rivolge a giocatori che amano le simulazioni economiche non troppo impegnative. A dispetto delle regole che a prima vista possono apparire un poco macchinose, una volta presa la mano, e non sono necessari più che un paio di turni di gioco, il gioco fluisce senza sussulti e senza la necessità di ricorrere ulteriormente al regolamento garantendo di chiudere la partita in un tempo addirittura inferiore ai 90 minuti dichiarati per una partita a 5 giocatori.

Si tratta di un gioco molto competitivo che ben riproduce le battaglie coltello tra i denti per la supremazia nel mercato globale. Se prediligete i solitari di gruppo che spesso i giochi german propongono dove ci si intralcia poco e non ci si fanno nemici al tavolo, Smartphone inc. potrebbe non fare al caso vostro.

La assenza di localizzazione non deve spaventare chi non mastica l’inglese perchè tutto il materiale di gioco è praticamente indipendente dal linguaggio e la disponibilità del manuale ufficiale in italiano risolve ogni problema.

Smartphone - Pad
Il giocatore giallo sta pianificando con i suoi due pad e i tasselli miglioria

Una stimolante innovazione in un gioco per tutti

Già al primo contatto con Smartphone inc., dopo aver apprezzato l’ottima qualità dei materiali testimoniata da un tabellone di gioco solido, ben disegnato e di facile comprensione e dai segnalini in plastica trasparente, si è colpiti da un aspetto innovativo: le due plance da combinare tra di loro per pianificare le operazioni. A ogni turno il compito di trovare la migliore combinazione giocando con loro e con i tasselli di miglioramento della produzione è particolarmente interessante e stimolante e il fatto che i giocatori lo facciano in contemporanea riduce il rischio di tempi di attesa per la fase più importante dell’intero turno.

Bisogna ammettere che la pianificazione è così centrale da determinare gran parte delle azioni successive che potrebbero riservare poche sorprese rendendo, dopo qualche partita, forse un po’ troppo automatico il loro svolgimento ma questo aspetto fa sì che non necessariamente si debba essere giocatori esperti per poter apprezzare una partita a Smartphone inc.

Il gioco funziona perfettamente con cinque giocatori e ricorre, con discreto successo, alla possibilità di diminuire il numero di mercati a disposizione per mantenere il carattere di alta competizione per tavoli con un numero inferiore di partecipanti prevedendo anche una versione in solitario che non abbiamo avuto la possibilità di sperimentare.

Dove trovarlo

Conclusa la campagna Kickstarter che consentiva di acquistare il gioco a 65$ più le spese di spedizione (circa 17$ per l’Italia) con spedizione prevista nel mese di febbraio 2020, l’autore, attraverso le pagine di Boardgame Geek, ha rassicurato circa la possibilità di fare un late pledge utilizzando il form presente sulla pagina internet del gioco.

5/5 (7)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!