Volete animare la vostra serata alcolica e siete stufi del solito “Io non ho mai…”? Oggi parliamo di Drinkill, nuovo progetto Kickstarter adatto solo ai fegati più forti.

Finanziato in sole 48 ore il gioco presentato da Shvoong Games promette di rendere indimentacabili le vostre serate tra amici proponendo un titolo a base di shot e pegni che metteranno alla prova il vostro coraggio.

Che cos’è Drinkill

In Drinkill da 4 a 10 giocatori si sfidano sul colorato tabellone (gigante e impermeabile) per arrivare per primi alla zona “Vomit Here”. Il gioco unisce le semplici regole di un boardgame stile Gioco dell’Oca ad elementi RPG grazie ad un pool variegato di personaggi strampalati, ognuno con delle abilità speciali, e la presenza di carte oggetto, poteri e infine i pegni. Tutte queste carte possono essere giocate insieme per creare delle combo distruttive.

Sei il guidatore designato o astemio?

Nessun problema, The Nerd è il personaggi oche fa per voi. Chi sceglie questo personaggio può evitare di bere o fare determinate sfide alcoliche senza perdersi il divertimento della serata.

Come si gioca?

  1. Si sceglie un personaggio.
  2. Si pescano tre carte oggetto.
  3. Tutti si fanno un cicchetto (meglio fare un po’ di riscaldamento).

drinkill tabellone

Nel proprio turno si lanciano i dadi e ci si muove dei numeri corrispondenti. A seconda della casella in cui finiremo potremo ottenere diversi risultati come bere uno shot, pescare carte, bere in compagnia, rimanere fermo un turno, o avanzare ancora. Se siete troppo deboli per affrontare la sfida richiesta il prezzo sarà un altro shot, a voi la scelta.

Nello spazio nessuno può sentirti sboccare…

Se casa vostra o il baretto vi stanno stretti portate il vostro alcolismo nello spazio con l’espansione Drunk in Space. Grazie ad essa potrete aggiungere al gioco base 3 nuovi personaggi e 24 carte.

Come sostenere il progetto

Nonostante il finanziamento record il progetto ha ancora molto da offrire con una serie di pledge esclusivi.

Clicca qui per la pagina Kickstarter

Attualmente non sappiamo ancora se il gioco verrà tradotto in italiano ma tanto è risaputo che da ubriachi si parlano meglio le lingue straniere!

5/5 (3)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!