Gioco Gratis Epic Games | Ecco il regalo della Vigilia

    REGALO VIGILIA NATALE EPIC GAMES

    Anche stavolta le previsioni avevano ragione, questo natale Epic Games vuole farci sentire tra le confortevoli mura crepate di alcuni dei migliori videogiochi con setting post-apocalittico sul mercato.

    Il calendario dell’avvento di Epic Games offre ogni giorno uno o più videogiochi, ma ricordate di riscattarli al più presto, l’offerta è disponibile solamente fino alle 17:00 del 25 Dicembre,

    Carta regalo che cela i mistery game natalizi di Epic Games

    Il nuovo “mistery game” gratuito di Epic è arrivato

    Difficile non trovare dell’ironia nella scelta di Epic di festeggiare le feste natalizie con una serie di svariati titoli ambientati in setting distopici o post-apocalittici, d’altronde negli ultimi anni l’aria che abbiamo respirato non era così lontana da queste atmosfere.

    Come predetto grazie ai leak e agli indizi sulla “carta regalo”, ogni volta personalizzata con simboli che concedono qualche anticipazione sul titolo celato, il titolo di oggi appartiene alla saga Metro sviluppata da 4A Games. Se stavate incrociando le dita per in un’intera collezione della saga, legittime speranze visti i generosi precedenti di Epic, purtroppo vi conviene abituarvi all’idea che si tratta di un solo titolo. Ma considerando la qualità del gioco, si tratta di un “purtoppo” davvero poco amaro.

    Il gioco gratis del giorno è la versione Redux di Metro: Last Light, pubblicato nel 2013 da Koch Media. Metro: Last Light Redux è un FPS action adventure con elementi survival horror, ambientato un anno dopo le vicende di Metro 2033, dopo il lancio del missile contro i Tetri. L’intera trama di questo capitolo gira attorno alla struttura D6, già esplorata in Metro 2033, e all’unico tetro superstite: un bambino che sarebbe la chiave per il futuro dell’umanità.

    Si torna nell’apocalisse con Metro: Last Light Redux

    Siamo nell’anno 2034 e nei tunnel della metro, sotto le rovine post-apocalittiche di Mosca, i superstiti sono assediati da minacce mortali, esterne e interne: i mutanti sono appostati nelle catacombe sotto la superficie devastata e sono a caccia di vittime nei cieli inquinati, mentre le città-stazioni della Metro sono in lotta per il potere supremo. Invece di rimanere unite, la comunità umane combattono a causa di un dispositivo devastante proveniente dai bunker militari noti come D6.

    LA schermata dello store di Epic dedicata ai mistery game.

    L’evento imperversa una guerra civile che rischia di spazzare l’umanità per sempre. Nei panni di Artyom, oppresso dal senso di colpa ma guidato dalla speranza, il giocatore avrà in pugno il destino della specie umana. Un titolo dal setting immersivo e ancora oggi spettacolare anche grazie ai 60 FPS, in cui dovremmo affrontare gli orrori dell’apocalisse russa indossando maschere antigas e imbracciando qualsiasi arma disponibile, tutto per sopravvivere alla minaccia mutante e umana.

    La storia è basata sul romanzo Metro 2033 di Dmitry Glukhovsky, dove vengono raccontate le vicende dei sopravvissuti alla guerra nucleare, costretti a rifugiarsi nei tunnel della metropolitana di Mosca. Il libro è apparso per la prima volta online nel 2002 attirando migliaia di lettori da tutta la Russia e dall’estero. Nel 2005 è stato stampato da Eksmo ed è diventato un bestseller a livello nazionale e mondiale. L’edizione inglese è stata pubblicata il 18 marzo 2010 in concomitanza con l’uscita del primo videogioco della saga: Metro 2033.

    Nel 2010, solo in Russia, erano state vendute oltre 500.000 copie del libro di Metro 2033, senza considerare che oltre 2 milioni di persone avevano già letto il libro sul sito ufficiale, prima ancora della sua pubblicazione cartacea. I diritti di pubblicazione all’estero sono stati venduti a decine di Paesi e nel 2007, Glukhovsky ha ricevuto il premio di incoraggiamento della European Science Fiction Society all’Eurocon per il romanzo Metro 2033.

    Anticipazioni sul gioco gratuito del 25 Dicembre

    Per quanto riguarda il gioco che verrà rilasciato il 25 Dicembre alle 17:00, basta dare un’attenta occhiata alla carte regalo. Se il riferimento che hanno notato in molti dovesse essere vero, Epic Games domani festeggerà il giorno di Natale regalando Death Stranding. Si avete letto bene, stiamo parlando dell’ultima fatica di Hideo Kojima, ma non prendetelo per certo perché ufficialmente nulla è confermato. Niente di ufficiale quindi, ma è anche vero che per ora sono stati azzeccati praticamente tutti i giochi regalati durante queste feste invernali.

    Il protagonista di Death Stranding stringe in mano la nuova carta regalo di Epic Games.

    Se Death Stranding si rivelasse davvero il nuovo “mistery game” di Epic, sarebbe un colpaccio davvero clamoroso per tutti gli appassionati, e un’occasione perfetta per dare una chance al particolarissimo titolo sviluppato da Kojima Productions. Ricordiamo che è stato recentemente annunciato con un trailer ai TGA il sequel di Dath Stranding e anche la produzione di un film legato allo stesso franchise.