È guerra: Apple furiosa contro Elon Musk | lo scontro tra i big

    Elon Musk contro apple

    Apple avrebbe minacciato direttamente Elon Musk, dopo la sua acquisizione del social Twitter di cui si è tanto discusso nel web, di eliminare l’applicazione da tutti i suoi dispositivi. Questo comprende anche lo store, dove attualmente è possibile scaricarla.

    La dichiarazione di tale minaccia arriva direttamente dall’imprenditore, che ha acquisito la società per 44 miliardi di dollari. Tramite alcuni post sull’applicazione stessa, il CEO ha affermato che Apple starebbe boicottando Twitter, eliminando gli annunci sulla piattaforma, accusandola di censura.

    Una guerra all’ultimo click

    Elon Musk, però, non si è fermato qui. Avrebbe chiesto ai suoi lettori se Apple non amasse la libertà di parola, promuovendo la sua personale visione di libertà di espressione direttamente su Twitter. Inoltre, Musk avrebbe anche criticato pubblicamente Tim Cook, l’attuale amministratore delegato di Apple, assieme alla commissione di transazione del 30% che l’azienda addebita a tutti gli sviluppatori che inseriscono le proprie applicazioni nello store di iOS. Critiche già viste, in passato, ma questa volta Elon Musk ci ha messo il carico da novanta.

    La minaccia di Apple

    È davvero possibile eliminare un’applicazione dall’iOS Store così facilmente? L’imprenditore, tramite i suoi tweet, informa che Apple ha minacciato di rimuovere l’app dal suo store, ma senza spiegare il perché. Il motivo potrebbe essere negli ultimi avvenimenti che hanno interessato Musk e le sue azioni, come il licenziamento in massa dei suoi dipendenti e l’amnistia generale per tutti gli utenti bannati in passato.

    Se la minaccia di Apple dovesse realizzarsi, Twitter perderebbe un numero drastico di utenti, ovvero tutti gli utilizzatori dei dispositivi del brand della mela. In quest’ottica, Elon è già corso però ai ripari, dichiarando che avrebbe sviluppato un suo smartphone personale, che farebbe concorrenza ad Apple ed Android.

    L’idea di Elon Musk non è del tutto sbagliata, anche se non sappiamo quanto tempo ci vorrebbe per realizzarla, contando che, oltre alla produzione, si dovrebbe pensare anche alla pubblicità, al lancio ed alla distribuzione a livello mondiale. Tutti fattori, comunque, che incidono solo sulle tempistiche, in quanto il denaro non sembra essere un problema.