Come vedreste un evento competitivo di Dota 2 nel più famoso parco giochi del mondo? Alcune indiscrezioni stavano suggerendo che potesse avvenire proprio questo e, ora, ne abbiamo la conferma: Mars Media sta collaborando con Disneyland Paris per ospitare un Dota 2 Major a maggio. Non era mai avvenuto che un torneo di questa portata dedicato a Dota 2 avesse come location la Francia.

Che cos’è Mars Media Group? Un’azienda che si occupa, tra le altre cose, di Internet Technologies, Performance Marketing, Social Media, Mobile Advertising e Affiliate Marketing. Insomma, una compagnia che si occupa a 360 gradi delle nuove tecnologie e dell’intrattenimento. Grazie al loro intervento potremo vedere il primo Major di Dota 2 in Francia, in una bellissima location.

Dota 2 a Disneyland Paris

Il nome del torneo è MDL Disneyland Paris Major e farà da quarto evento Major di questa stagione.
L’organizzatore di tornei di esports, Mars Media, sta collaborando con Disneyland Paris per portare nel parco divertimenti il primo evento dedicato al MOBA in terra francese.

Il MDL Disneyland Paris Major sarà uno degli eventi di punta del Dota Pro Circuit 2018-2019, e sarà anche la prima volta che Mars Media terrà il suo evento di punta fuori dalla Cina. Questo torneo servirà da turno di qualificazione per l’International di Dota 2, che si terrà in estate.

Dal 4 al 12 maggio, i team di Dota 2 si sfideranno in sei turni di qualificazione regionali online. I migliori team si affronteranno l’uno contro l’altro nella Disney Events Arena, che ospita 6.300 spettatori.

Disneyland Paris ha deciso di buttarsi in modo convinto sui videogiochi competitivi. Ad un evento all’inizio di quest’anno, è parso chiaro fin da subito che gli esports fossero la nuova frontiera dell’intrattenimento anche per il complesso turistico situato a Marne-la-vallée che, nel 2018, a ottobre, ha persino ospitato il Riot Games Open Tour France.

I precedenti due major della stagione si sono tenuti a Kuala Lumpur (Malesia), a novembre, e a Chongqing (Cina), gennaio.

Il programma principale della scorsa stagione comprendeva nove eventi in sette paesi, ma fino ad ora il paese europeo era stato lasciato in disparte. Un nuovo passo per l’espansione di Dota 2 e degli esports in generale.

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!