Blizzard rivela il programma della Overwatch League

Overwatch League 2018


Durante il BlizzCon 2017, gli annunci sono arrivati come un fiume in piena e tanti sono stati i tornei che hanno visto il dominio di squadre e giocatori provenienti dalla Corea Del Sud. Blizzard ha in cantiere tanti altri nuovi progetti, tra cui spicca l’Overwatch League.


Ulteriori dettagli sull’evento sono stati rivelati proprio nel corso del BlizzCon. Il programma della manifestazione è stato reso pubblico da Nate Nanzer, commissario dell’Overwatch League.

L’Overwatch League inizierà la regular season il 10 gennaio e vedrà sfidarsi 12 squadre che giocheranno due volte alla settimana ciascuna. I match si disputeranno quattro giorni alla settimana: giovedì, venerdì, sabato e domenica. Il calendario, secondo Blizzard, dovrà garantire uno spettacolo con contenuti internazionali e appetibili.

Non sono poche, infatti, le considerazioni dall’esterno che ritengono l’evento a rischio flop.

Calendario Overwatch League

Le 12 squadre della Overwatch League saranno raggruppate in due divisioni decise su base geografica e di pubblico. Sei squadre faranno parte della Divisione Atlantica che comprende Boston Uprising, Florida Mayhem, Houston Outlaws, Londra Spitfire, New York Excelsior e Philadelphia Fusion.

La divisione del Pacifico è invece costituita da Dallas Fuel, Los Angeles Gladiators, Los Angeles Valiant, San Francisco Shock, Seoul Dynasty e Shanghai Dragons. Ogni squadra avrà il suo bel da fare, infatti, i team saranno impegnati in 40 match ciascuno in tutta la stagione: 20 nella loro divisione e altre 20 in cui affronteranno i team della divisione opposta.

La regular season sarà divisa in quattro fasi. Ogni fase copre cinque settimane che terminano in una partita che assegna il titolo. Le squadre saranno poi impegnate nei playoff che decreteranno il team campione del mondo più gli altri piazzamenti. Ogni piazzamento avrà diritto a un compenso abbastanza ricco. Il prize pool è infatti appetibile non solo per chi diventerà campione dell’Overwatch League.

overwatch league blizzard blizzcon
Nate Nanzer rivela i dettagli del calendario dell’Overwatch League al BlizzCon 2017. Credits to: dotesports

Piazzamenti e prize pool

Stage title match

  • Primo posto: $100,000
  • Secondo posto: $25,000

Piazzamenti nella Regular Season

  • Primo posto: $300,000
  • Secondo posto: $200,000
  • Terzo e quarto posto: $150,000
  • Quinto e sesto posto: $100,000
  • Settimo e ottavo posto: $75,000
  • Nono e decimo posto: $50,000
  • Undicesimo e dodicesimo posto: $25,000

Play off Championship

  • Campione del Mondo: 1 milione di dollari
  • Secondo classificato: $400,000
  • Terzo e quarto posto: $100,000
  • Quinto e sesto posto: $50,000

Anche se l’Overwatch League avrà inizio il 10 gennaio, ben prima i fan potranno assistere a una sorta di preview. Il 6 dicembre alla Blizzard Arena di Los Angeles verranno disputati match di pre-season. La stagione completa invece attraverserà tutta la metà del 2018. I playoff, infatti, inizieranno l’11 luglio e continueranno fino al 22 luglio. Il grande evento finale si terrà dal 26 al 28 luglio.


Blizzard ha pubblicato su Twitter un trailer di presentazione dell’Overwatch League con tanto di uniformi dei team in bella vista.

Articolo a cura di Michele Longobardi

Laureato in Lettere moderne, scopro la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il mio più grande amore e così decido di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la mia forma finale.

Per me i videogiochi sono una forma d'arte e guai a dirmi il contrario.

Appassionato di tutto ciò da cui sgorga sangue: cinema horror (registi preferiti Argento e Romero), letteratura gialla e dell'orrore (autori preferiti Christie, Poe e Lovecraft) e ovviamente i videogiochi del genere (Silent Hill e Resident Evil sopra ogni cosa).

Il mio videogioco preferito di sempre è Fahrenheit che ho finito un numero non precisato di volte, da lì scaturisce la mia ammirazione per tutti i lavori di David Cage.

La mia "carriera" videoludica è segnata da un marchio da cui non sono mai riuscito a staccarmi: PlayStation! In circa 20 anni di gaming, ho completato più di 600 titoli.

Superman

Game Informer smentisce i rumor su Rocksteady

Fantasy War Tactics-R festeggia l’anniversario con il Grand Festival