Corea Del Sud vince la Overwatch World Cup 2017

overwatch world cup
Overwatch World Cup Top 8


FINALE OVERWATCH WORLD CUP 2017

Corea Del Sud campione del mondo di Overwatch

La Overwatch World Cup 2017 termina nel modo più scontato e come molti già si aspettavano: la Corea Del Sud trionfa proprio come nell’edizione 2016. L’anno scorso i corani ebbero la meglio sulla Russia, quest’anno la vittima sacrificale è stata la nazionale canadese.


Parliamo di vittima sacrificale perché il risultato è abbastanza netto: 4-1 in una partita che si giocava su sette match. Dopo cinque mappe, dunque, la Corea conquista il primo posto nella maggior manifestazione mondiale di Overwatch.

Oasi e King’s Row sono state vinte dalla Corea con scioltezza, mentre c’è stata maggiore competizione su Hanamura che ha visto comunque la vittoria asiatica. Il Canada porta a casa Junkertown, ma non basta. La mappa Numbani è decisiva per decretare la squadra campione.

Precedentemente, la Svezia aveva battuto la Francia nella finale per il terzo posto.

Il podio è dunque il seguente:

Corea del sud overwatch world cup
La Corea Del Sud si conferma campione del mondo di Overwatch.

___________________________________________________________________

AGGIORNAMENTO TOP 4

Le top 4 della Overwatch World Cup si sono date battaglia questo pomeriggio ad Aneheim, California. I match Svezia-Canada e Francia-Corea Del Sud hanno deciso la finale che si giocherà stasera alle 22.30 italiane.

Svezia-Canada

La squadra rivelazione dell’edizione 2017 della Overwatch World Cup, la Svezia, ha dovuto piegarsi al Canada ma solo dopo ben cinque match.

Al Canada va la mappa Nepal, gli svedesi recuperano e rimontano vincendo King’s Row e Hanamura. Altri due match tiratissimi hanno poi decretato la vittoria dei canadesi: Osservatorio: Gibillterra e Oasi.


Francia-Corea Del Sud

La Francia è arrivata a giocarsi la top 4 contro i sudcoreani dopo aver battuto la Cina. Una vera e propria impresa che la nazionale transalpina non è riuscita a bissare.

La Corea Del Sud si conferma la favorita numero uno. Su quattro mappe, la Francia prevale solo in una, Hanamura. Nelle altre tre, Oasi, Numbani e Osservatorio: Gibilterra, la Corea vince non sempre nettamente, ma tanto basta per andare in finale.

MATCH DI CAMPIONATO

Canada-Corea Del Sud

___________________________________________________________________

AGGIORNAMENTO 04/11/2017

Overwatch World Cup al giro di boa: Cina fuori dalle top 4

Nella cornice del BlizzCon 2017, in cui ieri sono stati già fatti numerosi annunci succosi su tutti i titoli più importanti Blizzard, si stanno giocando le fasi finali della Overwatch World Cup.

Ieri sera/notte (fuso orario PDT) sono stati disputati i match Top 8 e le prime sorprese non hanno tardato ad arrivare. Andiamo con ordine:

Regno Unito-Svezia 0-3

Il team svedese ha sbattuto fuori senza tanto complimenti il Regno Unito. Potrebbe sembrare un risultato a sorpresa, in realtà il team scandinavo ha dimostrato fin dall’inizio della competizione di essere un osso duro. I giocatori che ne fanno parte sono membri dei Misfits, una delle organizzazioni più forti in ambito eSports.

Le tre mappe su cui si è giocato il match sono state: Oasi, Numbani e Industrie Volskaya. La Svezia ha dominato la prima, mentre nelle altre due ha vinto di misura (2-3/1-2).


Canada-Australia 3-2

Uno dei match più belli della giornata. La partita si è giocata su ben cinque mappe. Le prima due, Oasi e King’s Row, sono state appannaggio degli australiani che si sentivano la vittoria in pugno.

Dalla terza mappa in poi è cominciata la rimonta del team nordamericano: Hanamura, Junkertown e Nepal hanno dato la qualificazione ai Top 4 al Canada.

Cina-Francia 1-3

Il fortissimo team cinese di Overwatch. Sembrava imbattibile, ma ha dovuto arrendersi alla Francia, outsider di questa edizione.

Ecco il risultato che nessuno si sarebbe mai aspettato. La Francia è una squadra temibilissima che consta di giocatori del calibro di Winz e AKM, ma la Cina sembrava un ostacolo troppo arduo anche per loro.

Il risultato finale sbugiarda tutti i pronostici. Numbani, Hanamura e Junkertown sono le mappe in cui è andata di scena la disfatta cinese (3-4/1-2/5-6).

Corea Del Sud-Stati Uniti 3-1

Una altro match tiratissimo e spettacolare. Due favorite per la vittoria finale, una sola va avanti. La Cina, nel turno precedente, aveva eliminato la Russia, finalista della scorsa edizione, e adesso elimina gli Stati Uniti. Se i coreani non dovessero suicidarsi, avrebbero davvero la porta spalancata (attenzione però alla mina vagante Svezia).

Corea Del Sud-Stati Uniti si è giocata su cinque mappe. Nepal è stata vinta dagli americani, Eichenwalde dai coreani per 3 set a 2. La terza era Hanamura e ha visto un pareggio 4-4 che è valso il prezzo del biglietto.


Il team di Ryujehong e Tobi ha portato a casa Osservatorio: Gibilterra e Oasi.

TOP 4

I match top 4 inizieranno oggi alle ore 17.30 italiane.

  • Svezia-Canada
  • Francia-Corea Del Sud

_____________________________________________________________________

AGGIORNAMENTO 13/08/2017Terzo turno G-H + Play off

Con le squadre impegnate nei play off già decise dai primi due turni che hanno visto dominare USA e Taiwan nel girone G e Regno Unito e Germania nel girone H, in questo terzo turno c’erano da delineare le classifiche finali per designare le prime e le seconde e, quindi, gli incroci. Gli Stati Uniti hanno battuto gli asiatici di Taipei arrivando così primi e costringendo Taiwan a fronteggiare il fortissimo team britannico che ha battuto la Germania.

Girone G: USA-Taiwan 3-1 / Brasile-Nuova Zelanda 3-1

Girone H: Regno Unito-Germania 4-0 / Belgio-Israele 1-3

PLAY OFF

USA-Germania 3-0 / Regno Unito-Taiwan 3-0

overwatch world cup 2017
Corea Del Sud-Russia era il match clou della giornata. I coreani hanno battuto il temibile team russo e fanno un passo verso la vittoria finale.

Con questi ultimi risultati, le fasi iniziali della Overwatch World Cup hanno termine. Abbiamo i nomi degli otto team che si affronteranno il 3 novembre ad Anaheim, California, per le fasi finali. Le magnifiche otto sono: Cina, Francia, Svezia, Australia, Corea del Sud, Canada, Regno Unito e Stati Uniti.

Dopo l’eliminazione della Russia, seconda classificata nell’edizione 2016, i favoriti sono i sudcoreani, seguiti a ruota da Stati Uniti e Cina. Più staccati i canadesi e il Regno Unito. Per quanto riguarda Svezia, Australia e Francia, invece, sarà per loro molto difficile riuscire a spodestare una di queste potenze.

_________________________________________________________________

AGGIORNAMENTO 12/08/2017 – Secondo turno G-H

I risultati del secondo turno dei gironi G e H non si discostano molto da ciò che abbiamo visto ieri sera. Nel girone G, Stati Uniti e Taiwan continuano a fare a fette i propri avversari. I due team ormai sono ai play off non potendo subire una rimonta nell’ultimo turno da parte di Brasile e Nuova Zelanda. Entrambi i match sono finiti con un netto 4-0.

Nel girone H, il Regno Unito batte per 4 match a 0 Israele che non è riuscito a ripetere la buona prestazione di ieri contro il team tedesco. La Germania batte col medesimo netto risultato il team belga, dimostrando che le difficoltà riscontrate nel primo turno sono state solo un falso allarme. Nei play off, ormai decisi, però, il team di skipjack e Nesh dovrà vedersela con USA o Taiwan e in entrambi i casi il pronostico non è dalla sua parte.

Girone G: USA-Brasile 4-0 / Nuova Zelanda-Taiwan 0-4

Girone H: Regno Unito-Israele 4-0 / Germania-Belgio 4-0

 


AGGIORNAMENTO 11/08/2017 – Gironi G-H

Il primo turno dei gironi G e H si è appena concluso. Nel girone G le due favorite USA e Taiwan non hanno avuto difficoltà nel battere Nuova Zelanda e Brasile. Proprio dal team carioca ci si aspettava una prestazione di maggior spessore.

Nel girone H, invece, il Regno Unito ha battuto agevolmente il Belgio, mentre Israele non ha fatto da sparring partner alla Germania. I tedeschi hanno portato a casa la vittoria, ma lo ha fatto con molta difficoltà. Il match tra israeliani e tedeschi è stato il più divertente della giornata.

Girone G: USA-Nuova Zelanda 4-0 / Taiwan-Brasile 4-0

Girone H: Regno-Unito-Belgio 4-0 / Israele-Germania 2-3


AGGIORNAMENTO 06/08/2017 – Terzo turno Gironi E-F + Play off

Tutti gli incroci dei gironi E-F sono stati effettuati nella giornata di oggi. Da questi ultimi match sono usciti i nomi delle quattro squadre che parteciperanno, in serata, ai play off. La Corea Del Sud ha stravinto di nuovo contro la seppur forte Olanda. Gli olandesi passano il turno come secondi.

Nel girone F, invece, c’è stata una mezza sorpresa. Il Canada batte 3 match a 2 la Russia (il match di spareggio è stato fondamentale visto che con il 2-2 entrambe le squadre avrebbero avuto sette punti). Questo risultato sbatte al secondo posto la Russia che, quindi, ha dovuto affrontare la Corea ai play off. I coreani hanno avuto la meglio, ancora una volta con un en-plein e hanno preso due piccioni con una fava: passare il turno e togliere di mezzo una pretendente alla vittoria finale. Alle fasi finali ci va anche il Canada che batte 3-0 l’Olanda nel proprio play off.

E: Corea Del Sud-Olanda 4-0

E: Polonia-Austria 4-0

F: Singapore-Turchia 2-2

F: Canada-Russia 3-2

Play off E-F

Corea Del Sud-Russia 3-0

Canada-Olanda  3-0


2ndo turno Gironi E-F

Continuano gli incroci tra i team che fanno parte dei gironi E ed F. Le squadre che nella giornata di ieri avevano stravinto i loro match (Corea del Sud, Olanda, Russia e Canada) hanno bissato il successo con il medesimo risultato: 4-0.

Ecco i risultati della seconda giornata dei gironi E-F:

E: Corea Del Sud-Polonia 4-0

E: Austria-Olanda 0-4

F: Canada-Singapore 4-0

F: Russia-Turchia 4-0

Come si può notare, dunque, i gironi appaiono fin troppo scontati con i play off praticamente già decisi.

————————————————————————————-

Day One Gironi E-F

Dopo due settimane di pausa, è ricominciata nella giornata di ieri la Overwatch World Cup 2017. Ci eravamo lasciati con i gironi A, B. C e D completati e con i rispettivi play-off già disputati. Le squadre a uscire vittoriose da questi incroci sono state: Cina, Francia, Svezia e Australia. Purtroppo questi primi turni hanno visto anche l’eliminazione della nazionale azzurra.

La fase a gironi continua a Katowice, in Polonia.

Oggi si sono affrontate Olanda-Polonia e Corea del Sud-Austria per il girone E. In entrambi i casi i match sono stati abbastanza scontati e con risultati prevedibili. Gli olandesi hanno battuto per quattro match a zero i “padroni di casa” della Polonia. Con lo stesso risultato gli asiatici hanno sconfitto la malcapitata Austria.

La Corea del Sud è senza dubbio una delle favorite alla vittoria finale del torneo organizzato da Blizzard. La tradizione negli eSports dei coreani non è certo un segreto. Il team coreano ha vinto, infatti, l’edizione 2016 battendo in finale la Russia.

Proprio la Russia è una delle protagoniste del girone F. Il team russo ha affrontato Singapore e non ha disatteso le aspettative: 4-0 e tutti a casa. Anche il Canada non ha lasciato neanche le briciole agli avversari, ennesimo 4-0 ai danni della Turchia.

Risultati

Olanda-Polonia 4-0

Corea Del Sud-Austria 4-0

Canada-Turchia 4-0

Russia-Singapore 4-0

 

Acquista Su G2A Overwatch ! 

Articolo a cura di Michele Longobardi

Laureato in Lettere moderne, scopro la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il mio più grande amore e così decido di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la mia forma finale.

Per me i videogiochi sono una forma d'arte e guai a dirmi il contrario.

Appassionato di tutto ciò da cui sgorga sangue: cinema horror (registi preferiti Argento e Romero), letteratura gialla e dell'orrore (autori preferiti Christie, Poe e Lovecraft) e ovviamente i videogiochi del genere (Silent Hill e Resident Evil sopra ogni cosa).

Il mio videogioco preferito di sempre è Fahrenheit che ho finito un numero non precisato di volte, da lì scaturisce la mia ammirazione per tutti i lavori di David Cage.

La mia "carriera" videoludica è segnata da un marchio da cui non sono mai riuscito a staccarmi: PlayStation! In circa 20 anni di gaming, ho completato più di 600 titoli.

BlizzCon 2017 | World of Warcraft: annunciata la nuova espansione Battle for Azeroth

EA Sports UFC 3 annunciato ufficialmente