DreamTeam: ecco la piattaforma per reclutare giocatori

DreamTeam

Alexander “ZeroGravity” Kokhanovskyy, fondatore del fortissimo team Natus Vincere e co-proprietario di ESForce, ha annunciato DreamTeam, una piattaforma di reclutamento e gestione di eSports per squadre dilettanti, semi-professionistiche e professionistiche.


La beta sarà lanciata nel settembre 2017 e sarà basata su blockchain – blockchain è il libro mastro di tutte le transazioni avvenute in bitcoin. È la prova di ogni scambio avvenuto in bitcoin nel network. Si tratta di un database diffuso che permette di mantenere traccia di ciò che avviene nel mercato del bitcoin e a evitare frodi. DreamTeam promuoverà la fiducia e la trasparenza, in particolare tramite “contratti intelligenti”. Il motore di questa iniziativa è la consapevolezza che c’è ancora una scarsa varietà di giocatori che competono nei migliori titoli eSports e la complessiva scarsa quantità di organizzazioni di sport elettronici.

DreamTeam: Reclutamento e gestione degli eSports

DreamTeam crede che una delle ragioni della disparità nel rapporto tra giocatori e club è la barriera d’ingresso che ostacola la concorrenza quando si tratta di costruire e gestire una nuova squadra – che è il problema che la nuova piattaforma vuole affrontare. Essa fornirà una soluzione all-in-one per i giocatori che vogliono fondare, sviluppare, gestire e rendere redditizio il proprio team. La release prevede tre funzioni principali:

  • Rete e database di reclutamento: un ampio database che fornisce informazioni su giocatori, squadre, allenatori, manager e prestazioni nei tornei.
  • Programmazione veloce per pro: Gli algoritmi di apprendimento presenti negli strumenti usati da DreamTeam determineranno il livello di abilità di un giocatore e troveranno corrispondenze con altri giocatori
  • Strumenti per la crescita del club: DreamTeam offre strumenti per la gestione del team, coaching, analisi, scouting, media e marketing.

Rimuovendo la barriera d’ingresso, sono sicuro che il lancio di DreamTeam porterà a centinaia di migliaia di nuovi club e squadre nei prossimi anni e farà aumentare in modo significativo i ricavi del mercato eSports e la fidelizzazione degli spettatori. Abbiamo un’occasione unica per cambiare per sempre il panorama dell’industria eSports e fare di essi lo sport numero uno del pianeta

Utilizzando la suddetta tecnologia e gli smart-contracts, DreamTeam ha lo scopo di promuovere e creare un ecosistema del valore di miliardi di dollari con piattaforme basate su vendite, sponsorizzazioni, stipendi giocatori e premi. Il fine ultimo è permettere a un numero maggiore di giocatori di entrare nel mondo degli eSports per poi uscirne soddisfatti sul piano professionale e sportivo.

fonte: esportsinsider

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
jak and daxter playstation network

Jak and Daxter disponibile da oggi sul Playstation Network

Anno 1800 annunciato ufficialmente alla Gamescom 2017