Prima e dopo l’inizio di un evento importante, i vari team cercano di fare il punto della situazione guardando ai risultati ottenuti. Può capitare che a volte si rendano necessari degli avvicendamenti nel roster per tenere alta la competitività. Ne abbiamo parlato un paio di giorni fa con la notizia dei Misfits che hanno liberato due giocatori del proprio team di Overwatch a seguito di risultati non esaltanti e prima che iniziasse la Overwatch League.

Clicca qui per leggere la news.

Un altro team ha deciso di liberare parte del proprio roster per dare una rinfrescata alla lineup. Stiamo parlando di Evil Geniuses che da poco hanno terminato la loro partecipazione al Call of Duty World League Championship.

Evil Geniuses cambia due giocatori

Evil Geniuses è ufficialmente la prima organizzazione a fare cambiamenti del roster dopo aver partecipato al torneo mondiale di Call of Duty, vinto poi da OpTic Gaming.
EG ha combattuto valorosamente al CoD Champs 2017, lasciando Orlando, dove si è svolto l’evento, piazzandosi nei primi 32 posti.

Il risultato ottenuto, però, non ha soddisfatto appieno il forte team che come ogni altro vuole solo il meglio e così, in risposta alla loro piazzamento nell’evento finale di CoD: Infinite Warfare, Evil Geniuses ha deciso di ridisegnare la struttura del roster in occasione di eventi futuri che vedranno protagonista il capitolo Call of Duty: WWII. Christopher “Parasite” Duarte e Colt “Havok” McLendon sono stati liberati dal roster di EG, l’organizzazione lo ha annunciato qualche ora fa.

Parasite è entrato a far parte di EG il 5 giugno e la squadra ha visto un successo immediato, ponendosi tra i primi sei al CWL Anaheim Open di giugno. Ma dopo Anaheim, la squadra sembrava discutere spesso e faticava a trovare un’alchimia perfetta, portando a piazzamenti non eccezionali: una top 12 alla fase 2 della CWL Global Pro League e, appunto, una top 32 a CoD Champs 2017.

La partenza di Parasite e Havok significa che gli Evil Geniuses ripartiranno per prepararsi a CoD: WWII con Anthony “NAMELESS” Wheeler e Jared “Nagafen” Harrell.
Sarà interessante vedere chi decideranno di prendere una volta che il capitolo ambientato nella Seconda Guerra Mondiale verrà rilasciato il 3 novembre. I tifosi di Call of Duty aspetteranno con pazienza di scoprire dove Havok e Parasite andranno a giocare l’anno prossimo, in quanto sono destinati a essere due giocatori altamente ambiti ora che il periodo di rinnovo dei roster sta iniziando a farsi bollente.

fonte: dotesports

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!