Ragnar Mantonero: Confermata la trasformazione in Primaris

Dall’uscita del racconto breve The Feast di Dick Wenher, pubblicato gratuitamente su Warhammer Community, sono sorte teorie sul ritorno sotto i riflettori di Ragnar Mantonero, magari accompagnato da un nuovo modello che lo sottoponesse alla trasformazione Primaris. Ho scritto un intero articolo di analisi su The Feast e ora arriva la conferma totale.

Chapter Master Valrak, noto youtuber inglese appassionato di Warhammer 40.000, riceve occasionalmente immagini in anteprima di modelli o relative regole. Proprio ieri sera, durante il suo streaming Purge Talk, ha rivelato di aver ricevuto un’immagine che mostra le nuove regole di Ragnar Mantonero, confermando la sua trasformazione in Primaris e l’arrivo di un nuovo modello. Per mantenere la fonte completamente anonima e sicura, Valrak ha evitato di mostrare la foto originale, ma ha fornito tutti i dettagli disponibili delle nuove regole, quindi vediamoli insieme:

  • Abilità di Combattimento: 2+
  • Abilità Balistica: 2+
  • Forza: 4
  • Resistenza: 4
  • Ferite: 6
  • Attacchi: 7
  • Disciplina: 9
  • Salvezza: 3+

Con la trasformazione in Primaris, Ragnar ha ricevuto una ferita e due attacchi in più rispetto a prima. Quanto all’equipaggiamento, abbiamo i seguenti profili:

  • Arma da Tiro – Pistola 1, Fo 4, VP 0, Da 1;
  • Arma da Mischia – Fo +2, VP -4, Da 2;
  • Granate a Frammentazione;
  • Granate Perforanti;

L’arma da tiro è chiaramente la classica Pistola Requiem, mentre l’arma da mischia parrebbe essere una versione leggermente potenziata di Frostfang, poiché ha Fo +2 al posto del solito +1.

Quanto alle abilità. Ragnar mantiene invariate quelle per ripetere i tiri di carica falliti e gli 1 per colpire. Ciononostante, l’abilità che risulta totalmente alterata (e che credo simboleggi la sua trasformazione in Primaris) è quella che aggiunge un D3 agli Attacchi durante gli Interventi Eroici. Ora questa abilità dona 3 Attacchi ogniqualvolta questo modello sia soggetto alla regola Assalto a Sorpresa. Ciò non vuol dire solo che Ragnar aggiungerà 3 Attacchi al posto di D3 durante gli Interventi Eroici, ma anche 3 al posto di 1 durante le sue cariche e quelle contro di lui, raggiungendo ben 10 Attacchi. Rimane invariata anche la Cintura di Russ con il suo Tiro Invulnerabilità 4+ e, infine, è presente una regola sul movimento collegata al combattimento che Valrak non è riuscito a leggere bene perché la foto non è inquadrata perfettamente.

Il suo status di Primaris viene poi confermato dalla presenza di PRIMARIS tra le sue keyword, ma un’altra cosa che cambia radicalmente rispetto al modello precedente è l’apparente assenza dei due lupi fenrisiani Svangir e Ulfgir. Il motivo si può facilmente intuire dal BG, dato che sono sempre stati due lupi estremamente generici che venivano descritti come creature che ogni tanto accompagnavano Ragnar, inoltre non sono mai apparsi altrove se non come opzione nei Codex. Diciamo che, sapendo questo, la loro assenza non mi stupisce particolarmente.

Lo staff di Warhammer Community ha anche pubblicato questo banner che ci rimanda al 9 marzo, quindi credo proprio che i rispettivi modelli di Ragnar e Ghazghkull saranno rivelati in quella data. C’è anche chi ipotizza l’arrivo di una nuova scatola simile a quella che ha accompagnato l’uscita di Drazhar e Jain Zar, sperando che ciò non comporti un libro di Risveglio Psichico con due paragrafi scarsi su questo duello per cui è stata creata tanta attesa e poi tutti i dettagli solo nel libro contenuto nella scatola.

Articolo a cura di Nicholas Sacco

Appassionato di ogni forma di gioco, che sia fisica o digitale, aspirante game designer e narrative lead, vorrebbe curare e/o creare ambientazioni che ogni nerd possa amare. Negli anni è passato da un interesse nei confronti dei giochi come puro consumatore ad uno in cui trova estremamente interessante approfondire le dinamiche delle compagnie e dei processi di sviluppo che stanno dietro ad essi.
Il suo lavoro gravita principalmente attorno agli universi di Warhammer in qualità di Astropate e attualmente collabora con Need Games per la localizzazione italiana del gioco di ruolo Warhammer 40.000: Wrath & Glory, ma si è espanso comprendendo anche argomenti videoludici come il franchise di Destiny.

Per trovare i Momenti BG, consulta la sezione apposita:
Momenti BG

DuckTales, DuckTales Remastered, Zio Paperone

DuckTales: Remastered torna negli store digitali a sette mesi dalla rimozione

the elder scrolls skyrim

The Elder Scrolls V: Skyrim, le migliori mod da scaricare