Pubblicato in: Anteprime

Provato – Tetris 99, un battle-royale inaspettato

Durante il Direct di ieri tutto ci aspettavamo tranne che un Tetris in versione battle-royale. Tetris 99 unisce il classico puzzle game dell’84 alla “nuova” moda dei battle-royale e lo fa in modo originale. Scaricabile gratuitamente dal Nintendo eShop con il servizio Nintendo Switch Online, l’ho provato per un paio d’ore.

Tetris incontra i battle-royale

Una volta avviato il gioco, il menù principale ci mostra, oltre alla sezione statistiche e alle impostazioni, l’unica modalità giocabile: Tetris 99. Da qui parte un breve matchmaking che ci catapulta in una sfida online contro altri 98 giocatori.

Il puzzle game più famoso al mondo

Tetris è il puzzle game più famoso e più diffuso al mondo. L’obbiettivo di questo gioco è disporre dei pezzi che cadono dall’alto in un’area limitata rettangolare in modo da formare una o più righe orizzontali. Ogni riga completata libera dello spazio e fa guadagnare punti. I pezzi sono chiamati tetramini (da qui nasce il nome del gioco Tetris), composti da quattro blocchi disposti in modo diverso. Ci sono 7 tetramini ognuno riconducibile ad una lettera diversa (I, J, L, O, S, T, Z), questi possono essere ruotati per essere disposti più facilmente. La partita termina una volta che uno dei blocchi raggiunge il lato superiore dell’area rettangolare.

Mettere il bastone tra le ruote agli avversari

Tetris 99 rirpende le regole del gioco originale e aggiunge la tipica competitività dei battle royale. Nella schermata di gioco, oltre al nostro rettangolo, possiamo vedere anche le miniature di quelli degli altri 98 avversari e scegliere, tramite il touchscreen, quale di questi attaccare. Quando libereremo una o più righe le medesime verranno generate nell’area di gioco dell’avversario per mettergli il bastone tra le ruote. Spesso mi è capitato anche di “dare un colpo di grazia” ad un avversario in difficoltà.

Una sfida all’ultimo blocco

Così come in un classico battle-royale, la fase finale di gioco diventa più agguerrita: quando rimangono pochi giocatori, la velocità di caduta dei pezzi aumenta e gli attacchi si fanno più frequenti. Il vincitore, senza nemmeno dirlo, è quello che sopravvive per ultimo.  In base al punteggio e alla posizione ottenuta in partita guadagneremo dei punti esperienza che ci faranno salire di livello.

Logica, strategia e fortuna

Per piazzarsi primi occorre strategia, abilità ma anche un pizzico di fortuna. A differenza del gioco classico, non basta la logica sulla disposizione dei pezzi, bisogna anche tenere d’occhio gli avversari e capire quando attaccarli. È vero anche che esistevano già delle modalità competitive in diverse versioni rilasciate del gioco. Tuttavia un numero così elevato di avversari e l’imprevedibilità dovuta al fatto che chiunque può attaccarci, rende tutto molto più frenetico regalandoci un’esperienza di gioco differente rispetto al passato.

Una partita tira l’altra

Le partite durano non più di 5-6 minuti e rendono Tetris 99 ottimo per delle piccole pause dallo studio o dal lavoro, oppure tra una sessione di gioco e l’altra. A patto di trovarsi con una connessione stabile, ovviamente. Non sappiamo se si tratta di un gioco che spopolerà, sicuramente non è da paragonare ai classici battle royale come Fortnite o Apex Legends, si tratta di qualcosa completamente differente. Attualmente è il tipoco gioco “una partita tira l’altra” ma potrebbe anche stancare con il passare del tempo. Come già detto, Tetris 99 è scaricabile dall’eShop gratuitamente se avete un abbonamento a Nintendo Switch Online.

Amerigo "ilCirox" Cirelli

Con il pad in una mano e il mouse nell'altra dall'età dei tre anni. È cresciuto giocando con la prima PlayStation, con il Nintendo 64 ed il pc. Critico videoludico, combatte contro qualsiasi fonte di disinformazione sui videogiochi nei media moderni.

Disqus Comments Loading...
Share
Pubblicato da
Amerigo "ilCirox" Cirelli
Tags: nintendo switchnintendo switch onlineTetris

Recent Posts

  • Guide

Mortal Kombat 11 | Guida alla Kripta: Oggetti chiave e casse migliori

Anche in Mortal Kombat 11 torna la Krypta, un particolare sistema tipico della serie per sbloccare tesori e ricompense che…

2 ore fa
  • Guide

Mortal Kombat 11 | Guida Fatality e Brutality: lista mosse completa

Parliamoci chiaramente: Mortal Kombat è un picchiaduro che ci piace proprio per le secchiate di sangue versate, le ossa rotte,…

3 ore fa
  • Recensioni

Mortal Kombat 11 | Recensione per niente sobria

C'era una volta, in un'epoca oramai dimenticata, un mondo bello, colorato e pacifico, in cui tutti erano felici e dove…

8 ore fa
  • Giochi di ruolo

Il DM droga i giocatori: storie assurde da un LARP dell’orrore

  Uno dei passatempi preferiti dai giocatori di ruolo è, senza dubbio, quello di raccontarsi a vicenda gli aneddoti accaduti…

1 giorno fa
  • Speciali

I migliori easter eggs dei videogiochi: tra follia e vanità

L'easter egg è una pratica ormai conosciuta e sdoganata persino al cinema con il film Ready Player One che fa…

1 giorno fa
  • Recensioni

Mini recensione | Warparty, tra preistoria e magia

In questa nuova mini recensione vi parleremo di un indiegame che torna a far parlare di un genere che ormai…

1 giorno fa