YouTube sta testando le traduzioni automatiche nei video

YouTube Logo

La nuova opzione per tradurre automaticamente i titoli e le didascalie dei video in inglese è ora in fase di test.

Google sta testando una nuova utile funzione per YouTube che tradurrà automaticamente i titoli, le descrizioni e i sottotitoli dei video in inglese nella lingua madre dell’utente.

Esperimento di traduzione automatica di YouTube

Un piccolo gruppo di utenti ha l’opzione nell’app YouTube per dispositivi mobili e nell’interfaccia web sui desktop. Come riportato da AndroidPolice, si tratta di un esperimento da parte di Google. Al momento non è chiaro se e quando la feature sarà estesa a tutta l’utenza di YouTube.

Le persone incluse nel test limitato non devono fare nulla: si tratta di una modifica lato server che non richiede l’aggiornamento dell’app. Alcuni utenti hanno riferito di aver visto la traduzione automatica di video in inglese sia in portoghese che in turco.

YouTube Logo

In arrivo il supporto per più lingue

È probabile che queste traduzioni vocali e di testo basate sull’intelligenza artificiale si espanderanno in molte altre lingue in futuro. Dopotutto, l’interfaccia di YouTube è localizzata in più di 100 paesi.

Inoltre, secondo un post sul blog di The Keyword, il servizio di Google Translate include il supporto per ben 109 lingue sul Web e l’app mobile per iOS e Android.

Il servizio può proporre traduzioni per 37 lingue tramite foto, 32 lingue tramite voce in modalità conversazione e 27 lingue tramite video live in modalità realtà aumentata.

Detto questo, è abbastanza plausibile presumere che la funzione di traduzione automatica che YouTube sta attualmente testando sia basata sullo stesso motore di traduzione di Translate.

Google espande i sottotitoli in tempo reale

Google ha recentemente introdotto una funzione di traduzione in una lingua simile al suo browser Chrome. I sottotitoli in tempo reale in Chrome sfruttano l’elaborazione sul dispositivo per tradurre qualsiasi audio riprodotto nel browser in tempo reale senza dover caricare nulla nel cloud di Google.

Una funzionalità simile è disponibile su alcuni smartphone Android, tra cui la linea Pixel di Google, la serie Galaxy S20 di Samsung, la linea OnePlus 8 e altri dispositivi. E in vero stile Google, i sottotitoli in tempo reale su Android funzionano anche con le telefonate.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
fortnite stagione 6 sfide

Fortnite Stagione 6 – Guida alle sfide della settimana 8

Biomutant: 12 minuti di gameplay in 4K e tonnellate di nuove informazioni