App eBay, un nuovo aggiornamento abilita il riconoscimento automatico delle carte collezionabili

Chi avrebbe mai pensato che oltre 150 anni dopo che le prime carte collezionabili del baseball furono stampate alla fine del 1860 sarebbero diventate degli oggetti di culto e da collezione. Ogni minuto, quasi 100 carte collezionabili vengono vendute su eBay, secondo l’azienda. Quindi, per rendere il processo più immediato e fluido, il colosso californiano ha deciso di aggiornare la sua app con funzionalità di riconoscimento delle immagini che permettono quindi di accelerare la creazione delle inserzioni delle proprie carte collezionabili.

La nuova funzionalità non sarà disponibile nell’app fino alla fine di aprile, ma quando arriverà, all’inizio supporterà solo le carte di Magic the Gathering, con il supporto per quelle Pokémon e Yu-Gi-Oh! a maggio. Altri giochi di carte collezionabili e sportive saranno supportati entro la fine dell’anno.

eBay app scan

Il funzionamento della nuova interessante caratteristica è piuttosto semplice. Puntando la fotocamera di un dispositivo mobile verso la carta verrà visualizzato un elenco di potenziali corrispondenze nel database di eBay che includerà dettagli come il titolo della carta, la tipologia e la rarità. Se la ricerca restituirà diverse opzioni, l’utente dovrà semplicemente selezionare la corrispondenza più vicina e una scheda verrà compilata automaticamente con tutti i dettagli. In tal modo il venditore sarà in grado di creare un’inserzione nella metà del tempo, riducendo la quantità di informazioni che devono essere inserite manualmente.

Una volta che tutte le informazioni di default saranno comparse a schermo l’utente potrà aggiungere ulteriori dettagli: condizioni della carta, il prezzo richiesto (inclusi i costi di spedizione e logistica) e le foto del prodotto. È un approccio piuttosto intelligente e, sebbene non siamo propriamente sicuri che riuscirà a funzionare sempre con precisione, forse un giorno potrebbe diventare, grazie ad una tecnologia in grado di sfruttare direttamente l’intelligenza artificiale, una caratteristica imprescindibile per vendere i propri oggetti in quel vasto mondo (e in continua evoluzione) che oggi chiamiamo e-Commerce.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
xbox cloud gaming

Microsoft aggiunge i controlli touch ad alcuni titoli di Xbox Cloud Gaming

Xupermask Led Ring

Xupermask, ecco la mascherina high-tech realizzata da Honeywell in collaborazione con il musicista Will.i.am